Zeppole al forno leggere e delicate

Zeppole al forno leggere, delicate e stragolose! Le zeppole di San Giuseppe si preparano in occasione della festa del papà: sono delle ciambelle di pasta choux che si possono friggere o cuocere in forno. Le zeppole al forno oppure fritte vengono farcite con deliziosa crema pasticcera e decorate con amarene e tanto zucchero a velo. Io preferisco le zeppole cotte al forno in quanto meno unte e leggerissime, ma devo ammettere che anche le zeppole di San Giuseppe fritte hanno un loro perchè 😉 Volete realizzare il dolce della festa del papà più famoso in Italia? Seguitemi!

Zeppole al forno leggere e delicate ricetta il mio saper fare

Zeppole al forno leggere e delicate

Ingredienti per circa 10 zeppole piccoline

  • 200 g di acqua
  • 150 g di farina
  • 100 g di burro
  • 4 /5 uova (il numero delle uova dipende dal loro peso e dall’umidità della farina)
  • un pizzico di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • carta forno
  • amarene
  • zucchero a velo
  • crema pasticcera q.b. RICETTA QUI

Procedimento:   Per realizzare le  ZEPPOLE FRITTE cliccare QUI 

  1. In una pentola capiente aggiungere l’acqua, il burro, sale e portare a bollore. Far bollire per circa 5 minuti. Versare la farina e con una frusta girare per amalgamare il tutto. Si formerà una palla che si staccherà dalle pareti della pentola e si noterà una leggera patina bianca sul fondo della pentola.
  2. Lasciar raffreddare il composto, trasferirlo in una coppia capiente e aggiungere il primo uovo. Lavorare con un cucchiaio di legno  per amalgamare l’uovo all’impasto. Le uova  vanno incorporate una per volta  Aggiungere all’impasto il lievito per dolci. Lavorarlo con tanta energia fino a quando non sarà  un impasto corposo, liscio.  Continuare ad aggiungere  uova fino a quando l’impasto non cadrà pesantemente dal cucchiaio (potrebbero bastare anche solo 4 uova, dipende dal peso). Tutto questo procedimento lo si può fare anche con un robot  da cucina.
  3. Trasferire il composto ottenuto in una sac à poche con beccuccio largo a 6 punte
  4. Rivestire una placca con un foglio di carta forno e formare le ciambelle avendo cura di fare un altro giro più piccolo sul primo per ottenere delle zeppole alte e gonfie oppure procedere con due cerchi concentrici
  5. Cuocere le zeppole di san Giuseppe in forno già caldo a 200°C per i primi 10 minuti, poi a 180°C per 20 minuti circa. le zeppole al forno devono risultare gonfie, ben cotte e dorate. Si consiglia di verificare la cottura con uno stecchino
  6. Sfornare e far raffreddare su una gratella
  7. Dividere le zeppole al forno a metà e farcirle con crema pasticcera usando la sac à poche e decorare con amarene sciroppate e zucchero a velo

zeppole San Giuseppe al forno ricetta il mio saper fare

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

seguimi-f

 

Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate sull’icona e NON dimenticate di confermare l’email che riceverete 😉  email-newsletter

ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE 

6 Risposte a “Zeppole al forno leggere e delicate”

  1. Quest’anno le mie zeppole che io faccio ogni anno per l’onomastico di mio marito sono state un bluff,infatti hanno fatto bluff e sono crollate su se stesse,sono andate a finire nella spazzatura.Io penso che gli altri anni non avevo letto bene la temperatura del forno e lo mettevo a 180° per 25′ .Quest’anno mi sono messa a leggere bene la ricetta che avevo nel mio libro e ho visto che dovevo mettere il forno a ventola per 15′,nel forno si sono gonfiate,fuori bluff.Ho parlato poi con un amico pasticciere napoletano e mi ha detto che devo mettere 170per 10° dopo mettere una coda del cucchiao fea la chiusura e mettere altri15′,scendere a 150° e tenere ancora per 5 minuti.Grazie comunque per la tua ricetta che non diverge di molto dalla mia,un abbraccio maria

    1. Cara Maria
      prova la mia ricetta…falle cuocere bene e prima di sfornarle fai la prova stecchino 😉 Un abbraccio forte e ti auguro una serena Pasqua <3

    1. Ricetta un po’ complicata ma se riesci a dare la giusta consistenza all’impasto è fatta 😉 Un bacione cara e auguri! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.