RISOTTO CALAMARI e PISELLI allo ZAFFERANO

Risotto calamari e piselli allo zafferano ricetta primo piatto di pesce leggero, ricco e gustoso. Calamari saltati in padella, piselli e zafferano in polvere sono gli ingredienti principali di questa ricetta perfetta anche per il menù delle feste. Un trionfo di colori e tanto sapore per un risotto di pesce e verdure molto raffinato e facile da preparare. Vediamo insieme come procedere.

Risotto calamari e piselli allo zafferano ricetta il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 500 g Calamari (già puliti )
  • 200 g piselli
  • 350 g Riso (per risotti )
  • 50 g Burro
  • 800 ml Brodo di pesce (oppure vegetale )
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • 1 cipolla (oppure porro )
  • q.b. sale e pepe
  • 1 bustina Zafferano
  • q.b. Curcuma in polvere (se gradita )
  • 1 limone

Preparazione

  1. Risotto calamari e piselli allo zafferano ricetta il mio saper fare

    Pulire i calamari: staccare la testa, eliminare la cartilagine interna, lavarli sotto acqua corrente eliminando la pelle. Tagliare ad anellini i calamari e con le forbici tagliare di netto gli occhi dalla testa. Sistemare il tutto in uno scolapasta.

  2. Affettare sottile metà cipolla oppure il porro. In una padella versare un filo di olio evo, far imbiondire leggermente la cipolla, unire i piselli e mescolare. Regolare di sale, versare un bicchiere di acqua e far cuocere per circa 10 minuti. Trasferire i piselli in una ciotola.

  3. Nella stessa padella utilizzata per la cottura dei piselli, versare un po’ di olio, unire i calamari e far cuocere per qualche minuto sfumando con il vino bianco. Regolare di sale e aromatizzare con scorza di limone grattugiata. Quando i calamari saranno ben cotti, spegnere il fuoco e tenerli da parte. ( La cottura dei calamari deve essere piuttosto breve altrimenti diventeranno gommosi). Trasferirli in una ciotola.

  4. Nella stessa casseruola, versare un filo di olio evo, unire una noce di burro e aggiungere l’altra metà di cipolla affettata. Far rosolare un po’ e unire il riso. Far tostare per circa 3 minuti a fuoco vivo mescolando in continuazione. Far cuocere il riso per circa 10 minuti aggiungendo dei mestoli di brodo di pesce (cliccare QUI per la ricetta) oppure vegetale e unire lo zafferano. Per conferire un colore più intenso è consigliabile aggiungere anche un cucchiaino di curcuma in polvere oppure un po’ di curcuma fresca grattugiata.

    Unire al riso i piselli, i calamari e mescolare il tutto.

  5. Continuare la cottura, mescolando spesso e aggiungere il brodo all’occorrenza, man mano che il riso si asciuga.

  6. Quando il riso sarà ben cotto, spegnere il fuoco, unire una noce di burro e mantecare.

    Impiattare e servire caldo con prezzemolo tritato se gradito e pepe.

Note

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente CASATIELLO DOLCE ricette DOLCI di PASQUA Successivo TIRAMISU alle FRAGOLE con crema MASCARPONE senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.