Pesto pomodori secchi

Pesto pomodori secchi è un’idea veloce e saporita per condire la pasta quando si ha davvero poco tempo a disposizione e non si vuol rinunciare ad un buon primo piatto. Semplice da realizzare, pochi ingredienti e molto economico. Il pesto pomodori secchi è un’esplosione di profumi e sapori ben combinati tra loro.

Pesto pomodori secchi blog il mio saper fare

Pesto di pomodori secchi

Ingredienti per 4 persone:

  • 10/12 pomodori secchi
  • 30 g di mandorle spellate e tostate
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino piccante q.b. se gradito
  • 2 foglie di basilico
  • 6/7 cucchiai di olio evo
  • parmigiano grattugiato o cacioricotta pugliese q.b.

Procedimento:

  1. In un mixer aggiungere: i pomodori secchi sminuzzati grossolanamente, le mandorle spellate e tostate, l’aglio sbucciato, un pizzico di peperoncino (se gradito), il basilico, il formaggio e l’olio evo.
  2. Azionare per frullare il tutto fino ad ottenere un pesto cremoso e ben amalgamato. Evitare di salare (se non all’ultimo e dopo aver assaggiato) in quanto i pomodori secchi sono già molto salati.
  3. Lessare la pasta, scolarla e condirla con il pesto di pomodori secchi.
  4. E’ possibile conservare il pesto in vasetti di vetro sterilizzati avendo cura di coprire bene il contenuto con olio evo e di chiudere ermeticamente. (  Non amo particolarmente questo tipo di conserve perchè preferisco fare il pesto al momento, vi garantisco che il gusto ci guadagna e io sono più tranquilla)

Pesto pomodori secchi blog il mio saper fare

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!

images

 

 

 

Precedente Dolce mele e yogurt - tortine sofficissime Successivo Come utilizzare il pane raffermo: Torta di Pane salata

7 commenti su “Pesto pomodori secchi

  1. Bellissima idea….il pesto è davvero una soluzione gustosa e alternativa per della pasta veloce. Conosco poco i pomodori secchi, ma ora li ho comprati e non vedo l’ora di provarli…

  2. siiii l’h fatto anch’io una volta!!mamma chè saporissimo……però io non c’ho messo le mandorle!!!praticamente ho solo tritato i pomodori con dei pinoli ahahah!!!devo provare la tua versione si…..bravissima come sempre!!!un bacio

  3. Renato il said:

    Grazie mille, è un’ottima ricetta! Togliendo il formaggio e le mandorle, ed aggiungendo basilico, prezzemolo e salvia si possono condire delle patate lesse per farne un’insalata insolita. Io ci aggiungo anche qualche cappero e qualche oliva.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.