Dolce mele e yogurt – tortine sofficissime

Dolce mele e yogurt – tortine sofficissime sono ideali per un’energetica e sana colazione o merenda. E’ una semplicissima e soffice torta di mele, l’impasto viene arricchito con lo yogurt che ne conferisce un sapore unico. Per gustare al meglio il dolce mele e yogurt ho preferito dividere il composto in stampini monoporzione, comodissimi!

Buon inizio settimana!

Dolce mele e yogurt -  tortine sofficissime il mio saper fare

Dolce mele e yogurt –  tortine sofficissime

Ingredienti per circa 10/12 tortine

  • 250 g di farina
  • 3 mele
  • 100 g di zucchero
  •  200 ml di yogurt bianco
  • 75 ml di olio evo
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1/2 bicchierino di liquore a piacere (si può evitare)
  • 1 limone

Procedimento:

Dolce mele e yogurt -  tortine sofficissime il mio saper fare

  1. Sbucciare le mele e tagliarle a cubetti,  irrorarle con il succo di limone. In un pentolino aggiungere le mele, il liquore e un cucchiaio colmo di zucchero. Far cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti.
  2. In una ciotola versare la farina, lo zucchero, lo yogurt, l’olio, le uova e lavorare il tutto con uno sbattitore o una planetaria. Deve risultare un composto omogeneo. Alla fine incorporare il lievito setacciato.
  3.  Imburrare gli stampini monoporzione (se utilizzate quelli in silicone non occorre). In ogni stampino versare 2 cucchiaiate di composto, aggiungere la dadolata di mele coprire non uniformemente con altro composto. Seguire la stessa procedura per realizzare il dolce.
  4. In forno preriscaldato a 170°C per circa 15/20 minuti, devono risultare gonfi e ben dorati. Far intiepidire e sformare con cautela.
  5. Servire preferibilmente tiepidi con zucchero a vel

Dolce mele e yogurt -  tortine sofficissime il mio saper fare

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!

images

 

Iscriviti alla mia Newsletter, basta cliccare sulla chioccola e inserire il tuo indirizzo di posta elettronica. Riceverai giornalmente le mie ricette gratis. Grazie mille :)

Precedente Risotto zenzero e limone ricetta vegetariana Successivo Pesto pomodori secchi

57 commenti su “Dolce mele e yogurt – tortine sofficissime

  1. Ilaria il said:

    Ciao,complimenti x il tuo blog,ricette buonissime e bellissime!!!!Volevo chiederti se x realizzare questa ricetta posso utilizzare i pirottini di carta,i quali ovviamente non vanno imburrati…Posso farlo?Ti ringrazio anticipatamente e ancora complimenti!!!

  2. Rosa il said:

    Ciao Mrisa!
    Complimenti per le ricette!Queste tortine devono essere buonissime, solo una cosa, poichè ho un bimbo piccolo,posso omettere il liquore?
    Ciao e grazie!

  3. Mari il said:

    …Uffa!!!perchè sono rimaste crude dentro?Intanto ho seguito alla lettera la tua ricetta!Forse è colpa del forno?L’ho messo statico a 170° e sono rimasti di più di 15′ ,come dici tu,dovevo metterlo ventilato?Consigliami x la prossima volta,grazie da Mari 🙂

  4. Casualmente avevo anche io a casa queste mele, comprate proprio stamattina! Premetto che ho variato un paio di ingredienti, ho usato zucchero di canna, yogurt alla vaniglia e un po’ di vino bianco (non ho liquori a casa al momento), ci si arrangia con quello che si ha 🙂 Risultato? Assolutamente divini! Grazie per la ricetta 🙂

  5. Teresa il said:

    Veramente interessante tutto quello che scrivi e condividi con gli altri lettori. Le tue ricette sono semplici, di effetto e molto buone. Circa le mini porzioni sarebbe molto utile se indicassi il numero. Grazie Teresa

    • loti64 il said:

      Ciao Teresa, benvenuta 🙂
      Grazie mille! Hai ragione ma a volte dipende dalle dimensioni dei vostri stampini e non posso indicare il numero preciso, cercherò di rimediare 🙂 Un bacione e alla prossima

  6. Luca il said:

    Ciao Marisa,
    stufo della solita torta di mele ho deciso di provare questa ricetta… se voglio posso fare un unica torta con questi ingredienti? se si di che dimensioni mi consigli lo stampo? grazie!

      • Luca il said:

        ok grazie mille ti farò sapere…. intanto ti faccio i complimenti per questo blog perchè sei l’unica che ho trovato su internet che prima di pubblicare le cose ha saggiamente provato e messo a punto le ricette. Seguedo i tuoi consigli mi è sempre venuto tutto bene al primo colpo!

        • loti64 il said:

          Grazie mille Luca 🙂 Hai ragione, non posto nulla se prima non testo io 😉 Non voglio far sprecare tempo e ingredienti per ricette che non hanno una sicura riuscita 😉 Buona giornata 😉

    • loti64 il said:

      Ciao Luca
      puoi farlo tranquillamente ed è un’ottima idea ! Prova con una stampo da 24/26 di diametro, male che vada sarà bassa oppure ti avanzerà un po di composto da utilizzare con piccoli stampini 😉

  7. cara Marisa, volevo farti i complimenti per il tuo blog…le ricette sono perfette e buonissime…non mi è mai capitato che non mi venissero buone o se ho avuto qualche dubbio mi hai sempre aiutata… e poi ti ammiro per la pazienza e per la tempestività con cui rispondi alle mie domande…credimi in giro trovi mille versioni ed alcune sono immangiabili, ma da quando c’è il tuo blog e quello di giallo zafferano seguo solo ed esclusivamente voi….complimenti….per questa ricetta posso usare i pirottini in alluminio? quanto margine devo lasciare xchè ho paura che trabocchi….

    • loti64 il said:

      Ciao cara, grazie di cuore <3 ne sono gratifica. Le mie ricette sono testate da me e sono se sono veramente valide le propongo. Puoi usare i pirottini di alluminio ma devi imburrarli bene e infarinarli. Puoi riempirli lasciando 1 cm circa dal bordo 😉 Fammi sapere, io sono qui.

  8. giulianamaria il said:

    bella idea fare monoporzioni,domani li farò e ti dirò come saranno venuti.una domanda:si potrebbero usare le pesche con lo stesso procedimento?se avrò una risposta per domattina le userò altrimenti sarà per la prossima volta.grazie e ti auguro buonanotte

    • loti64 il said:

      Eccomi cara 😉 Puoi usare anche altra frutta 😉 Per non farla precipitare sul forno infarinala leggermente. Fammi sapere
      Un bacione
      Marisa

      • giulianamaria il said:

        Fatti,con cottura prolungata,ottimi.io generalmente ci faccio un’unica torta con lo stesso procedimento,però farli in monoporzione è più simpatico e più elegante.Ciao e a presto con altre tue ricette

  9. Elena il said:

    Provate oggi. Morbide sono morbide ma per i miei gusti un po’ poco dolci. Sarà che in questo periodo ho bisogno di energie!

  10. Lilli il said:

    Ciao Marisa, subito ho fatto le tortine senza problemi, risultato prelibato! Poi ho pensato che con gli stessi ingredienti potevo fare anche la torta. Il risultato era come immaginavo, morbidissima, buonissima…grazie a te che hai mille fantasie e capacità culinarie.
    Ti seguirò spesso tra una ricetta e l’altra…A presto!

  11. Stefania il said:

    Ciao Marisa, la tua ricetta sembra assai invitante. Ho a casa dei pirottini di carta non tanto grandi. Quanti cucchiai di impasto dovrei metterci utilizzando quelli? Potrei inoltre aggiungere dell’uvetta?

    • loti64 il said:

      Ciao Stefania 😉 devi riempire i pirottini un po’ più della metà per dar modo di lievitare durante la cottura. Puoi aggiungere l’uvetta. Fammi sapere 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.