PASTA FROLLA con il BIMBY ricetta

PASTA FROLLA con il BIMBY ricetta facile e veloce. La pasta frolla è una ricetta base molto versatile, perfetta per realizzare friabili biscotti, crostate, tartellette e tanti golosi dolci. Preparata con ingredienti semplici e sempre presenti in dispensa: farina, olio oppure burro, uova e zucchero. Tante sono le varianti, ad esempio: pasta frolla senza uova, senza burro ma con olio, senza albumi, al cacao, senza glutine, con o senza lievito. Per realizzare un’ottima pasta frolla fatta in casa mi sono avvalsa dell’aiuto del Bimby … tutto nel boccale! Piccoli accorgimenti per una pasta frolla perfetta: lavorazione veloce per non surriscaldare gli ingredienti, lo zucchero a velo e il riposo in frigo. La pasta frolla fatta con il Bimby risulta molto malleabile e friabilissima. A cosa serve far riposare la pasta frolla in frigo? Presto detto! Il riposo in frigo permette al burro di solidificarsi e alla farina di perdere un po’ di elasticità. Si può anche congelare e, questo, ci permette di averla sempre a disposizione per le nostre ricette. Vediamo insieme come procedere per realizzare la pasta frolla con il Bimby TM31 | TM6 | TM5

 pasta frolla con il Bimby ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PASTA FROLLA con il BIMBY ricetta

200 g farina 00
100 g burro (freddo)
80 g zucchero (semolato )
2 tuorli
1 pizzico sale

Strumenti

Passaggi PASTA FROLLA con il BIMBY ricetta

Preparare la pasta frolla

pasta frolla con il Bimby ricetta il mio saper fare

Versare lo zucchero nel boccale del Bimby e impostare le lame a velocità 10 per 10 secondi. Questo passaggio servirà per trasformare lo zucchero semolato in zucchero a velo. Per aromatizzare lo zucchero a velo si può unire la scorza di limone.
Aggiungere nel boccale il burro freddo a cubetti, la farina setacciata, i tuorli e il pizzico di sale. Impostare velocità 4,5 per 25-30 secondi.
il risultato sarà un composto non omogeneo ma briciolo.

Trasferire il composto sul piano lavoro leggermente infarinato e impastare velocemente sino ad ottenere un panetto liscio e compatto

Avvolgere il panetto nella pellicola per alimenti e far riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Trascorso questo tempo la pasta frolla è pronta ! Infarinare il piano lavoro e stenderla con un matterello, meglio tra due fogli di carta forno. Conferire lo spessore desiderato.

Altre ricette

Vi segnalo anche la ricetta della FINTA PASTA SFOGLIA, cliccare QUI

Finta pasta sfoglia ricetta furba ricetta il mio saper fare

La pasta frolla può essere conservata in frigorifero per qualche giorno, basterà tenerla ben chiusa in un contenitore a chiusura ermetica. Si può congelare, al bisogno basterà farla scongelare lentamente in frigo e non a temperatura ambiente. Ci vorrà un po’ di tempo!

Per tornare alla HOME 
Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille !
Seguimi anche su INSTAGRAM, clicca QUI

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.