PASTA FRESCA alla BARBABIETOLA ricetta ravioli ripieni

PASTA FRESCA alla BARBABIETOLA ricetta ravioli ripieni per un primo piatto ricco di gusto e colore. La classica pasta fresca all’uovo si colora di un intenso rosso grazie alla barbabietola, ortaggio prezioso perchè ricco di ferro e di antiossidanti. Frullandola, ci permette infatti di realizzare dei primi piatti davvero scenografici. Possiamo sbizzarrirci con la scelta del formato di pasta (gnocchi, tagliatelle, orecchiette, maltagliati, ecc.) e con il tipo di condimento (si consigliano sughi dal colore chiaro, burro e salvia, salse ai formaggi). Io ho optato per dei ravioli ripieni di gorgonzola e noci conditi con una salsa di stracchino e salsiccia sgranata. Una ricetta facile da preparare, che richiede solo un pizzico di pazienza. Questa pasta fresca è perfetta anche da preparare in anticipo e surgelarla o metterla sottovuoto per prolungare la conservazione. Vediamo insieme come procedere

PASTA FRESCA alla BARBABIETOLA ricetta ravioli ripieni Il mio saper fare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

PASTA FRESCA alla BARBABIETOLA ricetta ravioli ripieni

Per l’impasto base

  • 300 gfarina 00
  • 100 gbarbabietole rosse
  • 1uovo
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno

  • 200 ggorgonzola (dolce)
  • 80 gnoci (tritate)
  • 100 gformaggio grattugiato
  • q.b.pepe nero

Per condire

  • 1porro
  • q.b.salvia (in foglie)
  • 200 gstracchino
  • 400 gsalsiccia (fresca)
  • q.b.vino bianco

Strumenti

  • Stampino per ravioli

PASTA FRESCA alla BARBABIETOLA ricetta ravioli ripieni

  1. PASTA FRESCA alla BARBABIETOLA ricetta ravioli ripieni Il mio saper fare
  2. Tagliare a dadini le barbabietole e lessarle in una pentola d’acqua per circa 40 minuti. Scolare e trasferire in un mixer, frullare fino ad ottenere una purea di barbabietole.

  3. Trasferire la purea in una ciotola capiente e unire la farina, l’uovo e un pizzico di sale. Impastare con una forchetta e poi con le mani, fino ad ottenere un panetto di impasto liscio e omogeneo. Avvolgere il panetto in pellicola trasparente e lasciar riposare per 35 minuti.

  4. Nel frattempo preparare il ripieno dei ravioli di barbabietola, quindi unire in una ciotola il gorgonzola a pezzi, il formaggio grattugiato, le noci tritate e una grattugiata di pepe nero. Mescolare il tutto con una forchetta.

  5. Tagliare il porro a fettine, rosolarlo in padella con un filo di olio evo e qualche foglia di salvia. Aggiungere la salsiccia fresca sgranata manualmente e lasciar cuocere, avendo cura di mescolare di tanto in tanto. Sfumare con del vino bianco e cuocere a fiamma media.

  6. Ultimata la cottura della salsa, spegnere il fuoco e aggiungere lo stracchino. Amalgamare il tutto.

  7. Trascorso il tempo di riposo, stendere l’impasto con la macchina per pasta o con il mattarello sul piano lavoro infarinato. Ricavare una sfoglia dello spessore di 2 mm.

  8. Adagiare la sfoglia su uno stampino per ravioli e aggiungere un cucchiaio di ripieno.

    In mancanza di uno stampino: sulla sfoglia adagiare le porzioni di ripieno ben distanziate l’una dall’altra e, con la rondella per pasta, ritagliare i ravioli avendo l’accortezza di controllare che siano ben sigillati.

  9. PASTA FRESCA alla BARBABIETOLA ricetta ravioli ripieni Il mio saper fare
  10. Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata, saranno cotti quando saliranno in superficie. Scolare i ravioli con una schiumarola e versarli nella padella della salsa già pronta.

  11. Saltare la PASTA FRESCA alla BARBABIETOLA ricetta ravioli ripieni a fuoco vivo per qualche minuto e servire caldo.

Altre ricette

  1. Ravioli con radicchio e ricotta ricetta il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta dei RAVIOLI RADICCHIO e RICOTTA, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,2 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente TORTA salata con PATATE e stracchino ricetta PASTA SFOGLIA Successivo GNOCCHI di ZUCCA morbidi ricetta con PATATE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.