Ravioli con radicchio e ricotta

Ravioli con radicchio e ricotta per un primo piatto raffinato e gustoso. Pasta fresca all’uovo fatta in casa con un ripieno cremoso e saporito da condire a piacere. Dopo averli lessati, basterà saltarli in un po’ di burro, salvia e parmigiano grattugiato. E’ il ripieno che conferisce tanto gusto e alla fine il condimento è qualcosa in più. Sono buoni anche con un semplice sugo di pomodoro. I ravioli con radicchio e ricotta si preparano facilmente ma richiedo solo un pochino di pazienza. La pasta fresca ripiena è da sempre la protagonista del menù di Natale e Capodanno, si può preparare in anticipo e surgelarla oppure ricorrere al sottovuoto per prolungare la conservazione. Vediamo insieme come procedere

Ravioli con radicchio e ricotta ricetta il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    riposo + 30 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta fresca

  • 200 g Farina 00
  • 2 Uova
  • 1 cucchiaino Olio di semi di arachide

Per il ripieno dei ravioli

  • 1 cespo radicchio rosso
  • 250 g Ricotta (ben sgocciolata )
  • mezza cipolla
  • 10 Gherigli di noci
  • 1 bicchierino Vino bianco
  • un pizzico Noce moscata
  • q.b. sale pepe
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato

Preparazione

Preparare la sfoglia all’uovo

  1. Ravioli con radicchio e ricotta ricetta il mio saper fare

    Sul piano lavoro setacciare la farina, disporla a fontana e aggiungere al centro le uova sbattute, l’olio e con una forchetta iniziare ad amalgamare gli ingredienti.

    Continuare ad impastare con le mani sino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgere in pellicola trasparente e far riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

Preparare il ripieno

  1. Pulire, lavare e tagliare a listarelle sottili il radicchio. Farlo sgocciolare bene in uno scolapasta.

    Affettare molto sottile la cipolla.

    In un tegame versare l’olio, far imbiondire la cipolla, unire il radicchio e far appassire a fuoco medio sfumando a metà cottura con vino bianco. Regolare di sale e pepe e continuare la cottura sino a quando il radicchio risulterà ben cotto e il liquido assorbito. Far raffreddare.

    In una ciotola setacciare la ricotta per renderla più cremosa, unire il radicchio e amalgamare il tutto con un frullatore ad immersione oppure trasferire il ripieno in un mixer per renderlo cremoso.

    Aggiungere alla crema radicchio e ricotta le noci tritate.

Preparare i ravioli

  1. Ravioli con radicchio e ricotta ricetta il mio saper fare

    Staccare un piccolo pezzo di impasto e tirare una sfoglia non molto sottile con la macchinetta per pasta oppure il matterello. La sfoglia dovrà essere rettangolare. (Io ho la macchina per pasta Marcato Atlas e posiziono il rullo sulla tacca numero 6 per ottenere una sfoglia con il giusto spessore.  Per facilitare il tutto utilizzo la raviolatrice e realizzo sfoglie della lunga giusta per coprire la superficie)

    Sistemare la sfoglia ottenuta ben infarinata sulla raviolatrice, delicatamente affondare il pollice negli spazi per creare la conca per il ripieno

    Con un cucchiaio aggiungere il ripieno preparato avendo cura di pressare bene per meglio riempire i vuoti per i ravioli.

    Coprire con un’altra sfoglia rettangolare, bucare ogni singolo raviolo con uno stecchino per far uscire l’aria, passare sopra con il matterello per ritagliare i ravioli

    Capovolgere lo stampo sul piano lavoro infarinato per far cadere i ravioli. Se in qualche punto non dovessero risultare ben staccati passare la rotella.

  2. Lessare i ravioli con radicchio e ricotta in abbondante acqua bollente salata, scolarli e condirli a piacere.
    I ravioli fatti in casa si possono congelare sistemandoli man mano su di un vassoio. Quando saranno per surgelati si possono trasferire in buste per alimenti per risparmiare spazio
  3. La mia macchina per pasta con motorino elettrico è Marcato, la trovate QUI 

Altre ricette …

  1. Tortelli con la coda piacentini ricetta il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta dei TORTELLI con la CODA, per il procedimento dettagliato cliccare QUI 

Note

Seguitemi anche su FACEBOOK  per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Precedente Dolce dei Re Magi Roscon de Reyes Successivo Rustico per il cenone di Capodanno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.