Pan brioche sfogliato: kranz di Luca Montersino

Pan brioche sfogliato: ecco la mia versione semplice e veloce. Sono due basi, pasta sfoglia e pan brioche, che unite danno vita a delle golosissime merendine da colazione farcite con marmellata e gocce di cioccolato. Per queste merendine di pan brioche sfogliato mi sono ispirata ai kranz di Montersino. Sono delle treccine di pan brioche e pasta sfoglia farcite con marmellata e uvetta. Per il pan brioche sfogliato ho utilizzato la pasta sfoglia già pronta, ho solo preparato l’impasto del mio favoloso pan brioche. Per avere sempre merendine calde e fragranti possiamo congelarle prima della seconda lievitazione, basterà tirarle fuori dal freezer e il mattino dopo infornarle. Vediamo insieme la ricetta..
Pan brioche sfogliato:  kranz di Luca Montersino  IL MIO SAPER FARE

Pan brioche sfogliato: Kranz di Montersino

Ingredienti:

Pan brioche sfogliato:  kranz di Luca Montersino  IL MIO SAPER FARE

  • 500 g di farina manitoba o farina 00
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • 60 g di burro  io Burro Beppino Occelli
  • 180 ml di latte tiepido
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • buccia di limone o arancia
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  •  marmellata  q.b.
  • gocce di cioccolato fondente q.b. (uvetta, canditi)
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Pan brioche sfogliato: kranz di Luca Montersino IL MIO SAPER FARE

  1. Sciogliere a bagnomaria il burro e intiepidire il latte.
  2. Sul piano lavoro disporre la farina a fontana e aggiungere: lo zucchero, il lievito sbriciolato, le uova, il burro sciolto, la buccia grattugiata finemente di limone o arancia  e il latte tiepido. Con una forchetta iniziare ad amalgamare tutti gli ingredienti. Impastare energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.
  3. Far lievitare per 1 ora.
  4. Trascorso il tempo stendere l’impasto con un matterello dando uno spessore di circa mezzo centimetro e una forma rettangolare.
  5. Dividere la sfoglia del pan brioche in due rettangoli e tagliare a metà il rettangolo di pasta sfoglia.
  6. Si procede alternando strati di pan brioche con strati di pasta sfoglia (vedi foto)
  7. Spalmare sulla superficie del primo rettangolo di pan brioche un velo sottile di confettura. Spargere le gocce di cioccolato (uvetta, canditi) su tutta la superficie.
  8. Con un rettangolo di pasta sfoglia coprire il rettangolo farcito di pan brioche pressando con le mani per far aderire.
  9. Stendere altra confettura sul rettangolo di pasta sfoglia  e cospargere con gocce di cioccolato.
  10. Sistemare sulla pasta sfoglia l’altro rettangolo di pan brioche, farcire con marmellata e gocce di cioccolato.
  11. Chiudere il tutto con l’altra metà del rotolo di pasta sfoglia.
  12. Tagliare delle striscioline lunghe circa 15 cm e large circa 2/3 cm. Arrotolare le striscioline ottenute a mo’ di caramella e disporle su di una teglia rivestita da carta forno ben distanziate. Si possono ottenere anche delle rose tagliando delle strisce un po’ più lunghe e chiudendole a chiocciola. Far lievitare per meno di 2 ore (se vanno congelate evitare la lievitazione)
  13. Prima di infornare spennellare con un uovo sbattuto o con tuorlo e panna miscelati.
  14. In forno preriscaldato a 180°C per cuocere per 20 minuti circa.
  15. Servire appena sfornate con una generosa spolverata di zucchero a velo.

Pan brioche sfogliato:  kranz di Luca Montersino  IL MIO SAPER FARE

Pan brioche sfogliato:  kranz di Luca Montersino  IL MIO SAPER FARE

Pan brioche sfogliato:  kranz di Luca Montersino  IL MIO SAPER FARE

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI                   

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

Precedente Budino riso e ricotta ricetta dolce Successivo Pizza fatta in casa: Il Vesuvio

36 commenti su “Pan brioche sfogliato: kranz di Luca Montersino

  1. WOW!!! 😀 ho appena finito di impastare il tuo pan brioche salato… è la seconda volta che lo faccio nel giro di poche settimane! Presto proverò anche questa ricetta! Favolosa 🙂

  2. Valentina il said:

    Ciao, Marisa!
    Ormai le tue ricette danno dipendenza… :-)))
    Dopo il tuo pan brioche salato (successone 🙂 ) volevo provare anche quello dolce, ma credo che userò questa variante (che ha l’aria buonissima).
    Volevo solo chiederti una cosa: nella ricetta del pan brioche dolce tu citi la buccia di limone / arancia, ma non ho visto il punto in cui la si usa (magari sono “cecata” io, vista l’ora 🙂 ). Si mette insieme all’impasto fin dall’inizio o si aggiunge alla fine? Ed è grattuggiata o a pezzi piccoli?
    Grazie! Un abbraccio

    • loti64 il said:

      Ciao Valentina,
      giusta osservazione…la buccia grattugiata sottile va aggiunta nell’impasto all’inizio. Un bacione cara e grazie di cuore!!

  3. marisa il said:

    Cara Marisa, scusa ma domani vorrei preparare questa delizia, e sono andata a vedere il video del mitico Montersino, che mette solo i tuorli, tu indichi 2 uova ma intendi intere o solo i tuorli? Grazie per la risposta. Un abbraccio

    • loti64 il said:

      Ciao carissima,
      scusa se rispondo solo adesso….mi ha colpita l’influenza :(Per il pan brioche non ho seguito la ricetta di Montersino . La ricetta del pan brioche è mia e la consiglio caldamente 🙂 …è favoloso.Le uova sono intere. Fammi sapere…un abbraccio e a presto.
      Marisa

  4. tiziana il said:

    Fatte ierisono venute buonissime,concordo con l’amica precedente ,le tue ricette danno dipendenza,anche perchè vengono sempre ciao P.s pultroppo non riesco a fare funzionare che mi arrivino direttamente in posta,pazienza controllo sempre il tuo blog

  5. Pingback: Caramelle sfogliate alla nutella | La magia dei colori in cucina e non solo......

  6. Claudia il said:

    Ciao Marisa! Le vorrei fare domani, ho tutti gli ingredienti, mi manca sola la pasta sfoglia. Mi chiedevo se fosse sufficiente un rotolo solo di quelli che si vendono al super o se è meglio usarne due…dalle foto sembra tutto più grande! Grazieeee! 🙂

  7. lulu il said:

    Sono da provare al più presto, volevo chiedere al posto della marmellata posso mettere un leggero strato di crema pasticcera ? grazie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.