Lampascioni sott’ olio croccanti

Lampascioni sott’ olio, ricetta tipica pugliese molto gustosa e facile da realizzare. Croccanti e con un sapore inconfondibile che sta bene con secondi di carne o pesce. Un metodo semplice per conservare i lampascioni a lungo e senza rischi.  I lampascioni vengono sbollentati, fatti asciugare e poi conditi con olio e aromi a piacere. Ricchi di vitamine, abbassano la pressione arteriosa, hanno proprietà diuretiche, poche calorie e un gusto leggermente amarognolo che conquista anche i palati più esigenti. Vediamo insieme come preparare i lampascioni sott’olio per antipasti e contorni molto stuzzicanti.

Lampascioni sott' olio croccanti ricette il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    7 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 500 g Lampascioni
  • 500 ml Vino bianco
  • 250 ml Aceto di vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe in grani
  • 2 Peperoncini piccanti (se graditi )
  • 2 spicchi Aglio (se gradito )
  • q.b. Erbe aromatiche (menta, prezzemolo, alloro )
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • vasetti di vetro

Preparazione

  1. Lampascioni sott' olio croccanti ricette il mio saper fare

    Preparare una ciotola piena di acqua fredda.

    Pulire i lampascioni tagliando di netto la radice e la punta, sfogliarli sino a quando risulteranno lucidi e puliti. In pratica vanno sbucciati come si fa con le cipolle. Praticare un taglio a croce sulla parte superiore e immergerli direttamente un acqua fredda.

    E’ consigliabile pulire i lampascioni con i guanti.

  2. Lavare accuratamente i lampascioni e sistemarli in uno scolapasta.

  3. In una pentola versare l’aceto, il vino bianco, regolare di sale e portare a bollore.

    Unire i lampascioni e far cuocere per circa 5/7 minuti (dipende dalla grandezza dei lampascioni)

    Scolarli, tamponarli con carta cucina e sistemarli su un canovaccio pulito leggermente distanziati.

    Far asciugare in un luogo ventilato.

     

  4. Quando i lampascioni saranno asciutti, trasferirli in vasetti di vetro, precedentemente sterilizzati (cliccare QUI), aggiungendo l’aglio, il pepe e le erbe aromatiche gradite.

  5. Ricoprire completamente con olio evo, far riposare qualche ora, rabboccare l’olio se necessario e chiudere i vasetti ermeticamente.

  6. Conservare i lampascioni sott’olio rigorosamente in frigo.

  7. I lampascioni sott’ olio sono pronti per essere gustati!

Note

Seguitemi anche su FACEBOOK  per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Precedente Straccetti di pollo in padella con zucchine Successivo Costine di maiale glassate al miele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.