INSALATA NIZZARDA ricetta antipasto o piatto unico

INSALATA NIZZARDA ricetta antipasto o piatto unico leggero, colorato e tanto gustoso. Un’insalatona estiva molto fresca e ben equilibrata. Conosciuta anche con il nome di salade niçoise, è un piatto tipico di Nizza che noi italiani abbiamo leggermente modificato eliminando i peperoni e aggiungendo patate e fagiolini lessi. L’insalata Nizzarda conquista per il suo gusto deciso e per il mix perfetto dei suoi ingredienti che sono semplici e facilmente reperibili. Vediamo insieme come procedere per preparare questa deliziosa insalata Nizzarda perfetta anche per picnic e pranzo in ufficio.

INSALATA NIZZARDA ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpatate
  • 200 gfagiolini
  • 150 gpomodorini
  • 4 filettiacciughe sott’olio
  • q.b.olive nere
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.capperi (dissalati )
  • q.b.insalata
  • q.b.sale
  • 4uova
  • 160 gtonno sott’olio

INSALATA NIZZARDA ricetta antipasto o piatto unico

Insalata Nizzarda con patate e fagiolini

  1. INSALATA NIZZARDA ricetta il mio saper fare

Come preparare l’insalata Nizzarda

  1. Lavare molto bene le patate, trasferirle in un casseruola, coprirle con acqua fredda e portare a bollore. Far cuocere circa 20 – 25 minuti dal bollore. Le patate dovranno risultare ben cotte ma non sfatte e il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle patate. Far intiepidire e pelarle.

  2. Spuntare i fagiolini, lavarli sotto acqua corrente e metterli in uno scolapasta. Portare a bollore abbondante acqua salata, aggiungere i fagiolini e cuocerli sino a quando risulteranno morbidi ma allo stesso tempo sodi. Scolarli, passarli sotto acqua fredda, lasciarli nello scolapasta.

  3. Lessare le uova, per una cottura perfetta, calcolare circa 10 minuti dal bollore. Scolarle, passarle sotto acqua fresca e sgusciarle.

  4. Lavare alcune foglie di insalata e i pomodorini. Sgocciolare bene il tonno. Dissalare i capperi: sciacquali per eliminare il sale in eccesso e metterli a bagno in acqua fredda per circa 15 minuti avendo cura di cambiare l’acqua almeno una volta. Sgocciolarli bene.

  5. In una insalatiera capiente adagiare sul fondo le foglie di insalata e disporre fette di patate lesse, pomodorini dividi a metà, fagiolini lessi, olive, pezzetti di tonno ben sgocciolato, capperi, acciughe, spicchi di uova sode, condire con un generoso filo di olio evo e regolare di sale.

    E’ possibile aggiungere anche un peperone giallo arrostito e tagliato a listarelle sottili.

  6. Far riposare in frigo l’insalata, coperta con pellicola, per circa 30 minuti prima di servire.

    Si conserva in frigo per circa 2 giorni

Altre ricette

  1. Insalata di patate alla greca ricetta senza yogurt il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta dell’INSALATA di PATATE alla GRECA, cliccare QUI

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,1 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente FRIGGITELLI GRATINATI al FORNO ricetta ANTIPASTO e contorno Successivo INSALATA di RISO con ZUCCHINE e SALMONE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.