Dolce facile da colazione : Pan Brioche all’arancia

Dolce facile da colazione : Pan Brioche soffice all’arancia. Non si prepara una buona e golosa colazione ai nostri cari senza portare a tavola un dolce facile da colazione soffice e goloso come ad esempio il leggerissimo pan brioche aromatizzato con scorzette di arancia. Un caffè, una sana spremuta, frutta fresca, marmellata e tante soffici fette di pan brioche soffice all’arancia che renderà la nostra colazione energica e golosa. Questo dolce facile da colazione viene realizzato con un impasto base per pan brioche leggero,  infatti su quasi 800 g di farina la ricetta prevede solo 2 uova e poco burro. Un impasto che si presta a tanti dolci facili da colazione come ad esempio: cornetti, pan brioche, mini brioche, girelle farcite, buondì e tanto altro. E’ bene ricordare che siamo noi le vere responsabili della corretta alimentazione dei nostri figli,  conviene ridurre i dolci straripanti di nutella, panna, mascarpone e cioccolata per poter garantire uno stile di vita più sano. Vediamo insieme alla ricetta di questo dolce facile da colazione 😉

Dolce facile da colazione : Pan Brioche all'arancia il mio saper fare

Dolce facile da colazione : Pan Brioche all’arancia

Ingredienti   (Con queste dosi si ottengono 2 pan brioche)

  • 800 g di farina 00
  • 2 uova
  • 130 g di burro  consiglio  Burro Beppino Occelli 
  • 25 g di lievito di birra fresco (1 cubetto)
  • 500 ml di latte
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • un pizzico di sale
  • granella di zucchero
  • 1 arancia
  • 1 tuorlo e 2 cucchiai di latte per spennellare
  • 2 stampi da plumcake da  cm 12 x 20 cm
  • carta forno

Procedimento:

Dolce facile da colazione : Pan Brioche all'arancia il mio saper fare

  1. Far intiepidire il latte (non deve essere caldo altrimenti inibisce il lievito). In una brocca sbriciolare il lievito, unire 1 cucchiaio di zucchero, aggiungere il latte tiepido e mescolare il tutto. far riposare per circa 15 minuti, sulla superficie si formerà una schiuma.
  2. Far ammorbidire il burro quasi a crema
  3. Per impastare il pan brioche all’arancia si può ance utilizzare la planetaria (iniziando a mescolare gli ingredienti utilizzando il gancio a foglia, una volta che l’impasto risulterà compatto utilizzare il gancio a spirale)
  4. Disporre la farina setacciata a fontana sul piano lavoro, aggiungere al centro il lievito sciolto nel latte, iniziare ad impastare unendo le uova, la scorza grattugiata dell’arancia, lo zucchero rimasto, il burro ammorbidito e il pizzico di sale. Continuare ad impastare sino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e leggermente appiccicoso (seguire la stessa procedura se si utilizza la planetaria avendo cura di sostituire il gancio)
  5. Sistemare l’impasto in una ciotola capiente infarinata, incidere un taglio a croce , coprire con un foglio di pellicola e far lievitare in un luogo tiepido per circa 2 ore, deve raddoppiare il volume.
  6. Trascorso il tempo per la lievitazione, staccare piccoli pezzi di impasto e formare delle palline medie e delle palline piccole.
  7. Rivestire uno stampo da plumcake con carta forno, sistemare un primo strato di palline grandi e sopra adagiare le palline piccole a scacchiera (vedi foto)Dolce facile da colazione : Pan Brioche all'arancia il mio saper fare Dolce facile da colazione : Pan Brioche all'arancia il mio saper fare
  8. Coprire con un canovaccio pulito e far lievitare nuovamente per circa 2 ore, deve raddoppiare il volume
  9. Portare il forno a 170°C statico
  10. In una ciotolina sbattere il tuorlo con il latte. Prima di cuocere il pan brioche all’arancia spennellare la superficie e cospargere la granella di zucchero.
  11. In forno già caldo per circa 25&/30 minuti (dipende dal forno) deve risultare cotto e ben dorato ( Attenzione: conviene coprire a metà cottura il pan brioche con un foglio di alluminio per non far colorare troppo la superficie)
  12. Il dolce facile da colazione è pronto, servire a fette.  Un soffice pan brioche all’arancia che renderà speciale la prima colazione.
  13. Si conserva in buste per alimenti ben chiuso. Per ridare fragranza al pan brioche basta riscaldarlo per qualche minuto in forno.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

Confettura  Amarene Brusche di Modena I.G.P. Monterè

Dolce facile da colazione : Pan Brioche all'arancia il mio saper fare

 

Precedente Rotolo salmone rucola e philadelphia Successivo Arance sciroppate da conservare

12 commenti su “Dolce facile da colazione : Pan Brioche all’arancia

  1. mariarosa il said:

    Ciao bello questo pan brioche. Vorrei provare a farlo ti chiedo solo come lo conservi, visto che di solito questi pani seccano alla velocità della luce. Grazie e buona giornata

    • loti64 il said:

      Verissimo cara 🙁 come tutti i pan brioche tende ad asciugarsi. Io lo conservo in buste per alimenti (per congelare) e al momento di servirlo lo passo un po’ in forno per ridare al pan brioche fragranza. La ricetta è davvero speciale e la consiglio caldamente. Un bacione 😉

  2. Silvia il said:

    Ciao, a me con queste dosi non è venuto.La pasta è rimasta quasi liquida, una massa non manipolabile e appiccicosa; controllando con altre ricette, mi pare proprio che il latte sia troppo e credo che per 500 ml di latte servano almeno 1,6kg di farina o viceversa per 800 gr di farina servano circa 250ml di latte. Ciao

    • loti64 il said:

      Ciao cara Silvia
      mi dispiace tanto 🙁 l’impasto infatti rimane appiccicoso e bisogna aiutarsi con la farina per poterlo gestire. Hai recuperato l’impasto?

      • Silvia il said:

        Ciao, grazie della risposta. Purtroppo non è venuto, era troppo molliccio e non sono riuscita a fare le palline pur aggiungendo un monte di farina in più. Sarà per la prossima volta. Grazie e ciao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.