CORNETTI INTEGRALI al MIELE SOFFICI

CORNETTI INTEGRALI al MIELE SOFFICI con finta sfoglia. Sono simili a quelli del bar ma fatti in casa con ingredienti semplici e facilmente reperibili. Sono integrali e sono perfetti serviti con un caldo e spumoso cappuccino ma anche con succo di frutta. Anche sei integrali piacciono a grandi e piccini. Iniziare la giornata con i cornetti integrali al miele ci daranno tanto energia. I cornetti integrali al miele sono delle brioche soffici e leggere. Provale per colazione! Vediamo insieme come procedere

CORNETTI INTEGRALI al MIELE SOFFICI RICETTA  il mio saper fare
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12 cornetti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti CORNETTI INTEGRALI al MIELE SOFFICI con finta sfoglia.

  • 250 gacqua
  • 1 cucchiaiomiele (colmo)
  • 50 gzucchero (va bene anche lo zucchero di canna)
  • 1uovo
  • 80 gburro (sciolto)
  • 1limone
  • 250 gfarina integrale
  • 250 gfarina 0
  • 12 glievito di birra
  • 2 cucchiainizucchero (va bene anche quello di canna)

PER LA SFOGLIATURA

  • 50 gzucchero di canna a velo (va bene anche lo zucchero non di canna)
  • 50 gburro (sciolto)

DECORAZIONE

  • 1tuorlo
  • q.b.miele (caldo )

CORNETTI INTEGRALI al MIELE SOFFICI PREPARAZIONE

  1. CORNETTI INTEGRALI al MIELE SOFFICI RICETTA  il mio saper fare
  2. In una ciotola setacciare le due farine.

  3. In una ciotola capiente aggiungere il burro sciolto, l’uovo e mescolare

    Unire un po’ per volta le farine setacciate e continuare ad impastare aggiungendo l’acqua con il lievito sciolto.

    Trasferire l’impasto sul piano lavoro infarinato, lavoralo energicamente per ottenere una consistenza elastica e omogenea.

    Sistemare il panetto ottenuto in una ciotola capiente, coprire con pellicola e far lievitare in un luogo tiepido sino al raddoppio

    Per sicurezza si consiglia di seguire questo trucchetto, cliccare QUI

  4. Procedimento FINTA PASTA SFOGLIA

    Una volta raddoppiato il volume, formare un filoncino trattando l’impasto delicatamente per non rovinare la lievitazione

    Dividere il filoncino in 8 panetti da circa 120 gr l’uno.

    Prepara la “finta sfoglia” stendendo i panetti per formare 8 dischi di circa 2 mm di spessore, dopo averli cosparsi uno per volta con del burro fuso e zucchero sovrapporli

  5. Stendere i dischi per ottenere una sfoglia spessa mezzo cm.

    Con un coltello ben affilato dividere la finta pasta sfoglia in 8 spicchi e praticare una piccola incisione al centro di ogni spicchio. Arrotolare gli spicchi per formare i cornetti e adagiarli in una teglia ricoperta di carta forno.

  6. Coprirli con la pellicola e far lievitare per circa 40 minuti. Dovranno aumentare di volume

  7. Spennellare la superficie dei cornetti con del rosso d’uovo.

    Cuocere in forno ventilato a 170° per circa 20 minuti oppure in forno statico a 180° per 20 minuti circa.

    Appena sfornati i cornetti vanno spennellati con abbondante miele leggermente scaldato!

  8. I nostri cornetti integrali al miele sono pronti!

    Si conservano fragranti per massimo 1 giorno in un sacchetto di carta o sotto una campana di vetro; prima di servirli vanno scaldarli leggermente in forno.

    Si possono congelare da crudi prima dell’ultima lievitazione. Al bisogno quindi tirarli fuori dal congelatore, farli scongelare per tutta la notte in forno spento e poi spennellarli come indicato nella ricetta. Quindi cuocerli come indicato. In alternativa si possono anche congelarli da cotti e scaldarli al bisogno

Altre ricette

  1. Cornetti sfogliati del bar | Come fare i croissant il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricette dei CORNETTI SFOGLIATI come quelli del BAR, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.