Conservare i CUCUNCI frutti del cappero sotto sale e aceto

Conservare i cucunci o frutti del cappero, prima sotto sale e poi sott’aceto, non è complicato, il vero problema è raccoglierli. La raccolta si effettua in estate nelle ore meno calde e richiede tanta pazienza. Conoscete la differenza tra capperi e cucunci ? I capperi sono i boccioli non ancora aperti della pianta, i cucunci sono i frutti che si formano dopo la fioritura dei capperi e contengono i semini. Entrambi si conservano sotto sale e i cucunci anche sotto aceto. Molto decorativi, sono perfetti anche per insalate, aperitivi e tartine. Il loro gusto inconfondibile sta bene con tutto. Vediamo insieme come procedere.

Conservare i CUCUNCI frutti del cappero sotto sale e aceto il mio saper fare

Conservare i CUCUNCI frutti del cappero sotto sale e aceto

Ingredienti:

  • 250 g di cucunci
  • 250 g di sale grosso
  • aceto di vino bianco q.b.
  • acqua q.b.
  • vasetti in vetro sterilizzati ( cliccare QUI )

Procedimento:

Conservare i CUCUNCI frutti del cappero sotto sale e aceto il mio saper fare

Lavare delicatamente i cucunci e tamponarli con un canovaccio per asciugarli.

In un contenitore di vetro capiente mettere un primo strato di sale, aggiungere uno strato di cucunci, un altro strato di sale e poi nuovamente i cucunci. Continuare sino ad esaurimento e terminare con uno strato di sale.

Far riposare in un luogo fresco e una volta al giorno eliminare l’acqua di vegetazione. Attraverso il sale, i cucunci, perderanno liquido amarognolo e si essiccheranno. Ripetere questa operazione sino a quando non si formerà l’acqua da eliminare.

A questo punto, lavarli sotto acqua corrente per dissalarli e sistemarli in uno scolapasta.

Portare a bollore stesso quantitativo di aceto e acqua (esempio: 500 ml di aceto + 500 ml di acqua). Far intiepidire.

Distribuire i cucunci nei vasetti di vetro e coprili con la miscela preparata. Chiudere ermeticamente i vasetti, conservarli in un luogo buio, fresco e asciutto e conservarli dipo circa 15/30 giorni. Una volta aperto il vasetto conservarlo in frigo.

Seguendo lo stesso procedimento è possibile conservare i capperi.

Vi segnalo anche la ricetta dei CAPPERI SOTTO SALE da CONSERVARE, cliccare QUI

Capperi sotto sale | Come conservare i capperi il mio saper fare

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille per la fiducia.

SEGUITEMI anche su INSTAGRAM, basta cliccare QUI

Precedente Pesce al forno con verdure Successivo TORTA di MELE le migliori ricette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.