Pesce al forno con verdure

Pesce al forno con verdure ricetta facile e dal gusto delicato per un secondo di pesce leggero e ben equilibrato. Carote, sedano, pomodori, cipolla e tutte le verdure che ci piacciono vengono prima cotte in padella, poi in forno con il pesce che ne esalta il gusto. Possiamo realizzare la ricetta con la spigola, l’orata, il nasello ma anche i calamari. Il pesce al forno accompagnato dalle verdure ci permette di portare a tavola secondo e contorno in un’unica soluzione. Vediamo insieme come procedere .

Pesce al forno con verdure ricetta il mio saper fare

Pesce al forno con verdure

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 orate già pulite oppure spigole
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote
  • 15 pomodorini maturi
  • sale pepe
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 4 cucchiai di olio evo

Procedimento:

Pesce al forno con verdure ricetta il mio saper fare

Pulite carote e sedano, lavarle e tagliarle a dadini. I pomodorini dividerli a metà. Affettare la cipolla sottile.

In un tegame versare l’olio, far imbiondire leggermente la cipolla e poi unire le carote e il sedano. Cuocere per circa 5 minuti a fuoco vivo, sfumare con vino bianco e appena sarà evaporato aggiungere i pomodorini. Continuare la cottura sino a quando le verdure risulteranno morbide e regolare di sale e pepe.

Rivestire con carta forno una pirofila, distribuire le verdure e adagiare il pesce. Condirlo con un filo di olio evo e sale.

Pesce al forno con verdure ricetta il mio saper fare

Far cuocere in forno già caldo per circa 40 minuti, il pesce dovrà risultare ben cotto.

Porzionare il pesce cotto e servirlo caldo con verdure e fette di pane abbrustolito.

Si può preparare in anticipo e scaldarlo in forno prima di servirlo. Meglio non congelare.

Vi segnalo anche la ricetta del PESCE al SALE, cliccare QUI

Come preparare il pesce al sale per una cottura perfetta il mio saper fare

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille per la fiducia.

SEGUITEMI anche su INSTAGRAM, basta cliccare QUI

Precedente Marmellata di bucce di anguria Successivo Conservare i CUCUNCI frutti del cappero sotto sale e aceto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.