CONFETTURA di ALBICOCCHE ricetta MARMELLATA di FRUTTA fresca fatta in casa

Confettura di albicocche ricetta marmellata fatta in casa senza conservanti e addensanti. Solo albicocche e zucchero per una marmellata aromatizzata con succo e scorza di limone che la rende lucida e profumata. La confettura di albicocche è perfetta per crostate, biscotti ripieni ed è immancabile a colazione e merenda spalmata sul pane tostato. E’ la marmellata che preferisco in assoluto per il suo inconfondibile sapore, per il suo colore e per la giusta consistenza che la rende perfetta per tutto. La preferisco a pezzettoni ma basta un mixer ad immersione per renderla cremosa. Vediamo insieme come procedere.

confettura di albicocche ricetta marmellata di frutta fresca il mio saper fare

CONFETTURA di ALBICOCCHE ricetta MARMELLATA di FRUTTA fresca fatta in casa

Ingredienti:

  • 1 limone, preferibilmente biologico
  • 500 g di zucchero
  • 1 kg di albicocche
  • vasetti di vetro sterilizzati

Procedimento dettagliato:

confettura di albicocche ricetta marmellata di frutta fresca il mio saper fare

Grattugiare la scorza di limone evitando la parte bianca amara e poi ricavare il succo dello stesso limone.

Lavare accuratamente le albicocche, dividerle a metà per eliminare il nocciolo.

In una pentola capiente unire la scorza di limone, il succo, le albicocche e lo zucchero.

Cuocere a fiamma bassa per almeno 1 ora, avendo cura di mescolare di tanto in tanto.

Nel frattempo sterilizzare i vasetti, quindi sistemarli insieme ai tappi in una pentola completamente ricoperti di acqua. Portare a bollore e lasciar bollire almeno 30 minuti. Trascorso il tempo, spegnere la fiamma e rimuovere i vasetti e i tappi con l’aiuto di una pinza. Asciugarli completamente con un canovaccio pulito.

Trascorso il tempo di cottura della confettura, effettuare la prova piattino. Quindi riporre un piattino in congelatore per 5-10 minuti. A fine cottura, versare un cucchiaino di confettura al centro del piattino e, quando sarà fredda, toccarla con un dito; se si sarà rappresa, la confettura è pronta.

Versare la confettura nei vasetti sterilizzati, chiuderli subito e capovolgerli. Lasciarli raffreddare completamente.

Sterilizzare i vasetti pieni: quando i vasetti saranno freddi, sistemarli in una pentola capiente contrastandoli con dei canovacci, riempirla di acqua e portare a bollore. Calcolare circa 30 minuti dal bollore, spegnere il fuoco e far raffreddare in acqua. Questa sterilizzazione dei vasetti pieni permetterà una lunga conservazione della marmellata senza rischi. Sistemare i vasetti in un luogo fresco e buio etichettando con la data di produzione e nome della conserva di frutta

La confettura di albicocche è pronta subito. Una volta aperto il vasetto, va conservato in frigo e consumato in pochi giorno. E’ consigliabile utilizzare vasetti piccoli.

Vi segnalo anche la ricetta del CLAFOUTIS alle ALBICOCCHE, cliccare QUI

Clafoutis alle albicocche ricetta il mio saper fare

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente PEPERONI alla PUGLIESE ricetta CONTORNO ANTIPASTO Successivo LASAGNE alla Norma ricetta PASTA al FORNO con RICOTTA e MELANZANA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.