Chiacchiere all’acqua frizzante ricetta dolce

Chiacchiere all’acqua frizzante ricetta del senza molto facile e veloce. Le chiacchiere sono tra i dolci di Carnevale che preferisco in assoluto. Friabilissime, bollose, croccanti e semplicemente golose. Conosciute anche con il nome di  crostoli,  frappe, bugie, cenci e galani. Queste chiacchiere all’acqua frizzante sono senza lievito, uova e burro. Basta impastare pochi e semplici ingredienti e il gioco è fatto. Immancabile nell’impasto una piccola parte alcolica che rende le chiacchiere bollose e croccanti e consiglio anche di tirare una sfoglia sottile. Vediamo insieme come procedere per questo dolce di Carnevale che fa impazzire tutti.

Chiacchiere all'acqua frizzante ricetta dolce il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    riposo + 15 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 25 g Olio extravergine d’oliva
  • 50 g Vino bianco (oppure spumante )
  • 50 g acqua frizzante
  • q.b. scorza grattugiata limone (oppure arancia )
  • mezzo cucchiaio Zucchero (semolato )
  • un pizzico Sale
  • q.b. Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Chiacchiere all'acqua frizzante ricetta dolce il mio saper fare

    In una ciotola setacciare la farina e unire il vino, l’olio, l’acqua frizzante, il sale, lo zucchero, la scorza grattugiata di limone o arancia e con un cucchiaio iniziare ad amalgamare il tutto

  2. Rovesciare l’impasto sul piano lavoro e impastare con le mani sino ad ottenere un panetto liscio, elastico e omogeneo.

    Coprire il panetto con una ciotola a far riposare per circa 10 minuti

  3. Trascorso il tempo, staccare dei piccoli pezzi di impasto e passarli nella macchinetta per pasta posizionando i rulli sulla prima tacca. Piegare la sfoglia ottenuta e passarla nuovamente sotto i rulli. Ripetere questa operazione per tre volte.

  4. Posizionare i rulli della macchinetta per pasta sulla tacca numero 5, passare l’impasto e popi ripassarlo nei rulli posizionati sulla tacca numero 6

    Sistemare la sfoglia ottenuta sul piano lavoro leggermente infarinato.

    Con una rotella ritagliare le chiacchiere conferendo la forma gradita

    Ripetere il procedimento sino ad esaurimento dell’impasto.

    Far riposare le chiacchiere circa 30 minuti prima di friggerle.

  5. Portare a giusta temepratura abbondante olio per frittura e friggere le chiacchiere un po’ per volta senza affollare l’olio altrimenti scende di temperatura.

    Girarle spesso e allontanarle dall’olio appena saranno dorate. Sistemarle in un vassoio rivestito con carta forno.

  6. Far intiepidire, spolverizzare con zucchero a velo e gustare.

  7. Conservare le chiacchiere in contenitore chiusi ermeticamente, temono l’umidità.

Altre ricette

  1. Chiacchiere ripiene con mousse al caramello ricetta il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta delle chiacchiere ripiene con mousse al caramello, per il procedimento dettagliato cliccare QUI 

Note

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente Cavolfiore gratinato al forno contorno ricetta vegetariana Successivo Saltimbocca alla romana con prosciutto crudo e salvia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.