Castagnacci ricetta calzoncelli di castagne

Castagnacci ricetta calzoncelli di castagne, un dolcetto tipico campano molto friabile e con un ripieno golosissimo. Due dischi di sfoglia fatta in casa, un ripieno di tante cose buone e una cottura in olio caldo che li rende bollosi e friabili. I castagnacci ricetta calzoncelli di castagne non possono mancare a Natale. Tante sono le versioni, ogni famiglia ha la sua ricetta che custodisce gelosamente e per questo ringrazio una lettrice di Eboli che ha voluto condividere con me la tua versione che prevede anche la nutella. Vi spiego come chiuderli per ottenere il tipico merletto che li caratterizza. Vediamo insieme come procedere.

Castagnacci ricetta calzoncelli di castagne il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 500 g Farina 00
  • 2 Uova
  • 100 g Burro
  • 100 g Vino bianco secco (oppure spumante )
  • 2 cucchiaini Zucchero
  • 1 pizzico Sale fino
  • q.b. scorza grattugiata di limone

Per il ripieno

  • 500 g Castagne (peso netto )
  • 100 g Cioccolato fondente
  • 75 g Cacao amaro in polvere
  • q.b. nocciole tritate finemente
  • 3 cucchiai Nutella
  • 250 g Zucchero
  • un bicchierino liquore Strega
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

Preparare la sfoglia per i castagnacci

  1. Castagnacci ricetta calzoncelli di castagne il mio saper fare

    Sciogliere il burro a bagnomaria.

    Setacciare la farina e disporla a fontana su una spianatoia. Nel centro versare tutti gli ingredienti e impastare bene, inizialmente con una forchetta e poi sul piano lavoro per ottenere un panetto liscio, morbido ma non appiccicoso (quindi aggiungere altra farina se necessario, oppure altro vino bianco). Coprire con una ciotola e lasciar riposare un paio d’ore prima dell’utilizzo.

Preparare il ripieno:

  1. Castagnacci ricetta calzoncelli di castagne il mio saper fare

    Sbucciare le castagne, lessare in acqua con una foglia di alloro. Togliere la pellicina che le riveste e schiacciarle con lo schiacciapatate o con una forchetta.

    Far sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria

    In una ciotola aggiungere la purea di castagne, il cioccolato fuso e tutti gli ingredienti del ripieno. Amalgamare molto bene sino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Far risposare qualche ora.

Fare i castagnacci

  1. Castagnacci ricetta calzoncelli di castagne il mio saper fare

    Stendere un pezzetto di impasto con la macchinetta e posizionare i rulli man mano sino alla tacca numero 7 per ottenere una sfoglia sottilissima. Ritagliare dei dischetti di circa 8 cm (max 10 cm) con un coppapasta o con un bicchiere largo capovolto.

    Mettere un cucchiaino abbondante di ripieno al centro di ogni dischetto senza arrivare ai bordi (perché saranno intagliati per creare le alette) e chiudere con un’altro dischetto avendo cura di  far uscire tutta l’aria  facendo una leggera pressione sui bordi.

  2. Castagnacci ricetta calzoncelli di castagne il mio saper fare

    Prendere un coltello e praticare tanti taglietti su tutta la circonferenza creando tanti piccoli lembi (come ad ottenere un sole con tanti raggi). A questo punto, sollevare con la punta del coltello un pezzetto di pasta e fermarla con una leggera pressione lasciando l’altro lembo nella sua posizione (come da foto). Ripetere l’operazione alternando i lembi.

    Durante la preparazione coprire quelli già fatti con un canovaccio pulito per non farli seccare.

Cuocere i castagnacci

  1. Castagnacci ricetta calzoncelli di castagne il mio saper fare

    Portare a giusta temperatura abbondante olio per friggere e procedere con la frittura dei castagnacci iniziando dai primi che abbiamo preparato. Rigirarli con delicatezza per dorarli su entrambi i lati e posarli su carta assorbente per far assorbire l’olio in eccesso.

    Servire con una spolverizzata di zucchero a velo. I castagnacci si gustano caldi ma anche freddi il giorno dopo sono buonissimi.

    I castagnacci ricetta calzoncelli di castagne non sono difficile da realizzare, basta lavorare bene l’impasto e stendere sottile la sfoglia. Per questo è consigliabile l’utilizzo della macchinetta per pasta.

    Conservare i castagnacci in contenitore chiusi ermeticamente.

Altre ricette …

  1. Calzoncelli pugliesi ricetta natalizia dei bocconotti con mandorle il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta del CALZONCELLI pugliesi alle mandorle, cliccare QUI per il procedimento dettagliato

Note

Seguitemi anche su FACEBOOK  per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Precedente Cartellate pugliesi ricetta originale Successivo Pollo all'arancia ricetta al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.