Carciofi fritti in pastella alla birra

Carciofi fritti in pastella alla birra deliziosamente croccanti, dorati e gustosi. Una pastella alla birra facile e di sicura riuscita, ideale per qualsiasi verdura da pastellare e friggere. Il sapore della birra si abbina molto bene all’aroma dei carciofi. Un secondo stuzzicante ma anche un contorno perfetto per carne o pesce oppure un antipasto caldo e croccante. Una ricetta con carciofi imperdibile e con una marcià in più che è rappresentata proprio da questa pastella alla birra che riesce ad arricchire di gusto i fritti e conferire aroma. Vediamo come procedere 😉Carciofi fritti in pastella alla birra ricetta il mio saper fare

 Carciofi fritti in pastella alla birra

Ingredienti per 4 persone

  • 6 carciofi
  • 100 g farina 00
  • 1 uovo
  • 80 g di  birra fredda
  • 30 g acqua fredda
  • 1 cucchiaio di farina 00
  • acqua q.b.
  • sale
  • olio per frittura

Procedimento:

Carciofi fritti in pastella alla birra ricetta il mio saper fare

Preparare la pastella alla birra: in una ciotola versare la birra, aggiungere l’acqua, l’uovo e con una frusta mescolare il tutto. Incorporare la farina un po’ per volta continuando a lavorare il composto con la frusta per non creare grumi. Far riposare la pastella alla birra, liscia e omogena, in frigorifero per circa 30 minuti.

In una ciotola versare dell’acqua fredda, unire la farina e mescolare.

Pulire i carciofi:  tagliare il gambo, eliminare le foglie esterne dure e pareggiare le punte con un taglio netto. Dividerli a metà e poi a spicchi ed eliminare il fieno che solitamente si trova nel cuore del carciofo. Tuffarli subito nella ciotola con acqua e farina per sbiancarli.
Sgocciolare molto bene i carciofi, lavarli sotto acqua corrente e tamponarli con un canovaccio per eliminare l’acqua in eccesso. Immergere i carciofi nella pastella.

Portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura, friggere i carciofi un po’ per volta dopo aver scrollato la pastella in eccesso. Cuocere sino a doratura avendo cura di girarli spesso .

Allontare dall’olio i carciofi fritti in pastella alla birra, adagiarli su carta cucina, regolare di sale e servrli caldi. Si possono preparare in anticipo e riscaldarli in forno già caldo per qualche minuto prima di servirli.

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI                   GRAZIE PER L’ATTENZIONE :) 

Precedente Pasta e patate in bianco cremosissima e gustosa Successivo Frittelle al cocco croccanti fuori e morbide dentro

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.