CALAMARI alla PUTTANESCA in padella

Calamari alla puttanesca in padella ricetta facile e veloce per un secondo piatto di pesce leggero e gustoso. Ingredienti dai sapori decisi e mediterranei arricchiscono di gusto i calamari o totani e li rendono irresistibili. I calamari alla puttanesca in padella sguazzano in un sughetto saporitissimo e molto invitante e la scarpetta è quasi obbligatoria. Olive, capperi, aglio, prezzemolo, acciughe e pomodorini sono i pochi e semplici ingredienti di questa fantastica ricetta con calamari che rappresenta anche un antipasto stuzzicante e ricco. Vediamo insieme come procedere.

Calamari alla puttanesca in padella ricetta il mio saper fare

CALAMARI alla PUTTANESCA in padella

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 calamari medi
  • 15 pomodorini maturi
  • olive nere denocciolate q.b.
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 3 filetti di acciughe sott’olio
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo q.b.
  • sale pepe
  • un pugno di capperi dissalati
  • 4 cucchiai di olio evo
Calamari alla puttanesca in padella ricetta il mio saper fare

Lavare e pulire i calamari sotto acqua corrente, quindi staccare la testa, eliminare la cartilagine, le interiora e la pelle. Rimuovere gli occhi e il dente centrale, separare i tentacoli dal resto del mollusco e tagliare le tasche a rondelle con una forbice da cucina, sciacquando di nuovo. Trasferirli in uno scolapasta.

Lavare i pomodorini e con un coltello inciderli leggermente.

In un tegame antiaderente scaldare leggermente l’olio evo con uno spicchio di aglio, il prezzemolo e le alici sminuzzate. Quando il tutto inizierà a soffriggere, unire i calamari e cuocere a fuoco vivo per 5 minuti circa.

Sfumare con il vino bianco e, dopo qualche minuto, aggiungere le olive, i capperi, i pomodorini e continuare la cottura per altri 10 minuti circa con il coperchio. I calamari dovranno risultare ben cotti e i pomodorini un po’ sfatti. Allontanare il coperchio e far cuocere ancora a fuoco vivo per addensare il sughetto.

Servire i calamari alla puttanesca caldi con fette di pane. Si possono preparare in anticipo e scaldarli prima di servirlo. Buoni anche freddi e il sughetto rappresenta un valido condimento per pasta.

Vi segnalo anche la ricetta dei CALAMARI RIPIENI al FORNO, cliccare QUI

Calamari al forno ripieni ricetta facile e gustosa il mio saper fare

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente MARMELLATA di PESCHE ricetta confettura fatta in casa Successivo Pasta sfoglia con zucchine e prosciutto cotto ricetta torta salata veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.