ALICI FRITTE in PASTELLA ricetta ANTIPASTO

ALICI FRITTE in PASTELLA ricetta ANTIPASTO o secondo di mare da servire caldo per meglio gustare l’inconfondibile loro sapore. Con la stessa ricetta possiamo preparare anche le acciughe fritte in pastella. Alici o acciughe: che differenza c’è? Nessuna! Sono la stessa cosa, ovvero pesce azzurro di piccole dimensioni, non costoso e molto saporito. Le alici fritte in pastella risultano dorate, croccanti e morbide allo stesso tempo. Si preparano in un attimo, basta realizzare la pastella con uova che ci permette di evitare la solita impanatura nella farina e poi nell’uovo. Vediamo insieme come procedere.

ALICI FRITTE in PASTELLA ricetta ANTIPASTO il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 galici
  • 1uovo
  • 60 gfarina 00
  • 50 gacqua
  • q.b.olio di semi di arachide

ALICI FRITTE in PASTELLA ricetta ANTIPASTO

  1. ALICI FRITTE in PASTELLA ricetta ANTIPASTO il mio saper fare
  2. Pulire le alici: con un coltello eliminare le squame (se necessario). Con le forbici da cucina eliminare la testa, tagliare lungo il ventre, aprirle a libro, eliminare le interiora e la lisca. Il tutto senza dividere le due metà del pesce.

    Lavarle sotto acqua corrente e sistemarle su carta assorbente

  3. Preparare la pastella: in una ciotola rompere l’uovo e lavorarlo con una frusta. Unire la farina e, a filo, incorporare l’acqua continuando sempre a mescolare energicamente con la frusta.

    Il risultato sarà una pastella corposa, fluida, liscia, senza grumi e avvolgente.

    Se dovesse risultare troppo lenta o troppo densa aggiungere un po’ di farina oppure un po’ di acqua.

    Far riposare la pastella in frigo per circa 15 minuti e prima di utilizzarla mescolare con una frusta.

  4. Scaldare l’olio in una padella, immergere le alici nella pastella, scrollare quella eccessiva e tuffarle nell’olio.

    Cuocerle a fuoco sino a quando risulteranno ben dorare avendo cura di girarle spesso.

    Allontanarle dall’olio con una pinza, adagiarle su carta cucina, regolare di sale e servire subito.

Altre ricette

  1. alici fritte impanate blog il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta delle ALICI FRITTE IMPANATE, cliccare QUI

  2. Acciughe saor o savor ricetta veneta il mio saper fare

    Imperdibili sono le ACCIUGHE SAOR, cliccare QUI per la ricetta

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,2 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente CIAMBELLE SOFFICI con BICARBONATO Successivo CIPOLLINE CATANESI con pasta sfoglia ricetta siciliana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.