CIAMBELLE SOFFICI con BICARBONATO

CIAMBELLE SOFFICI con BICARBONATO ricetta facile da non perdere! Sono delle ciambelle senza lievito soffici, dorate e golose. Un impasto ciambelle senza burro ma con olio che le rende leggere e profumate. Senza lievito ma con bicarbonato che risulta ugualmente un valido agente lievitante. Si possono cuocere anche in forno ma sono favolose se fritte. Sono soffici, spugnose e ben alveolate. Perfette con nutella e crema, imperdibili a colazione o merenda. Vediamo insieme come procedere per realizzare le ciambelle soffici con bicarbonato.

CIAMBELLE SOFFICI con BICARBONATO ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 2uova
  • 35 gzucchero
  • 20 glatte
  • 10 golio extravergine d’oliva
  • 10 glimoncello
  • 3 gbicarbonato
  • Mezzolimone
  • 1 pizzicosale
  • q.b.olio di semi di arachide
  • q.b.zucchero a velo (oppure zucchero semolato )

CIAMBELLE SOFFICI con BICARBONATO

  1. CIAMBELLE SOFFICI con BICARBONATO ricetta il mio saper fare
  2. Grattugiare la scorza di limone e spremerlo. Setacciare la farina con il bicarbonato.

  3. Nella ciotola della planetaria rompere le uova, unire lo zucchero e con il gancio a frusta e a velocità media lavorare il tutto sino a quando il composto sarà spumoso, chiaro e gonfio. Si può utilizzare anche uno sbattitore elettrico

  4. Continuare a lavorare il composto aggiungendo la scorza e il succo di limone, il sale, l’olio, il latte e il liquore.

    Quando sarà ben amalgamato, sostituire la frusta con il gancio a spirale e incorporare un po’ per volta la farina con il bicarbonato. Lavorare a velocità media per circa 10 minuti. L’impasto risulterà appiccicoso

  5. Trasferire l’impasto sul piano lavoro ben infarinato e impastare aggiungendo un po’ di farina.

    Quando l’impasto risulterà morbido ma non appiccicoso va fatto riposare per circa 30 minuti coperto con una ciotola.

  6. Trascorso il tempo, infarinare molto bene il piano lavoro, staccare dei pezzi di impasto e formare dei cordoncini non troppo sottili.

    Dividere i cordoncini in pezzi e formare le ciambelle della grandezza desiderata avendo cura di sigillarle bene

  7. Portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura (immergere un pezzetto di impasto e se inizia a sfrigolare l’olio sarà pronto).

  8. Immergere le ciambelle (non affollare l’olio) e far cuocere a fuoco medio. Quando saranno gonfie. girarle e continuare la cottura sino a doratura uniforme.

  9. Allontanare le ciambelle dall’olio, sistemarle su carta cucina e passarle subito nello zucchero semolato. Oppure adagiarle su di un vassoio e, quando saranno tiepide, spolverizzarle con zucchero a velo.

  10. Ottime da gustare calde. Il secondo giorno si possono scaldare in forno caldo per ridare fragranza.

Altre ricette

  1. Ciambelline e bomboloni con un solo impasto RICETTA IL MIO SAPER FARE

    Vi segnalo anche la ricetta delle CIAMBELLINE SOFFICISSIME, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente MARMELLATA di ARANCE con SCORZETTE ricetta BIMBY Successivo ALICI FRITTE in PASTELLA ricetta ANTIPASTO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.