Crea sito

Tagliatelle alla barbabietola con carciofi

Ciao! Le “TAGLIATELLE ALLA BARBABIETOLA CON CARCIOFI” sono un primo piatto colorato e gustoso, completamente vegano. La pasta fresca infatti è realizzata semplicemente con farina e barbabietola, senza l’aggiunta delle uova. Il condimento invece è semplicissimo essendo preparato con cipolla e carciofi. Il gusto finale del piatto è strepitoso. Grazie ai suoi bellissimi colori, questa ricetta è perfetta da servire per qualche occasione speciale come l’8 marzo, Natale o anche per San Valentino.
Qui di seguito trovate la ricetta completa con tutto il procedimento.
Vi aspetto come sempre anche su Instagram, Facebook e Pinterest!
Alla prossima ricetta!
Anna

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • PorzioniPer 2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gtagliatelle alla barbabietola
  • 2carciofi
  • 1/2cipolla rossa di Tropea
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Per la ricetta delle tagliatelle alla barbabietola clicca qui.

  2. Prendere i carciofi ed eliminare le foglie. Tagliare il gambo, eliminare la parte più esterna e tagliarlo a tocchetti. Togliere le foglie esterne dei carciofi fini ad arrivare a quelle di colore verde chiaro-bianco. Tagliare anche la parte alta del carciofo, in maniera tale da ottenere solo il “cuore”. Affettare il carciofo e mettere tutto in una ciotola con acqua e limone. In questo modo si eviterà di far annerire il carciofo.

  3. In una padella far soffriggere con un filo d’olio la cipolla tagliata a pezzetti. Aggiungere i carciofi e lasciarli cuocere per qualche minuti. Poi salare il tutto e aggiungere un mestolo di acqua calda e continuare la cottura coprendo la padella con un coperchio. Continuare ad aggiungere un po’ di acqua man mano che i carciofi si asciugano. Ci vorranno all’incirca 40-60 minuti, in base alla grandezza dei pezzi di carciofi e in base alla freschezza del carciofo stesso.

  4. Cuocere le tagliatelle in acqua bollente salata per 2-3 minuti. Poi scolare la pasta ed aggiungerla al condimento a base di carciofi.
    Servire le tagliatelle alla barbabietola con carciofi con un filo d’olio evo.

I miei consigli e i miei link

Per quanti riguarda il condimento delle tagliatelle, al posto dei carciofi potete scegliere di utilizzare altre verdure fresche, oppure del ragù di carne oppure di pesce (come gamberetti, ecc.).

PER SCOPRIRE DI PIÙ:

Sei interessato ad altre ricette di PASTE? clicca QUI.

Se invece vuoi scoprire altre ricette di PRIMI PIATTI, clicca QUI.

Inoltre se vuoi leggere altre ricette di PASTA FATTA IN CASA, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA – e clicca MI PIACE sulla Pagina per rimanere aggiornato su tutte le ricette.

Puoi seguirmi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Mi trovi anche su PINTEREST – LOSTERIADIANNA

Per tornare alla HOME PAGE, clicca QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.