Crea sito

Cuoricini croccanti (due gusti)

Ciao! Oggi vi lascio la ricetta di alcuni cracker che ho preparato con l’esubero del lievito madre (ovvero la parte di pasta madre che non viene rinnovata). Ho scelto di chiamare questi stuzzichini “CUORICINI CROCCANTI (DUE GUSTI)”. Lo stesso impasto infatti viene diviso in due parti: una rimane semplice e l’altra viene arricchita con il concentrato di pomodoro, che rende i cracker più colorati e gustosi. Ovviamente potete dare la forma che volete ai vostri cracker. Ho deciso di realizzarli a forma di cuoricino così sono perfetti anche per San Valentino, cosa dite?!?!😄
Qui di seguito trovate tutti gli ingredienti e tutto il procedimento per realizzare i cuoricini croccanti (due gusti).
Vi aspetto anche su Instagram, Facebook e Pinterest!
Alla prossima ricetta!
Anna

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 teglia e mezzo di cracker
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gesubero lievito madre
  • 110 gfarina 0
  • 70 mlacqua
  • 15 mlolio di oliva
  • 5 gsale
  • 1 cucchiainosemi di papavero
  • q.b.concentrato di pomodoro (per metà impasto)

Preparazione

  1. In una ciotola unire l’esubero del lievito madre con l’acqua tiepida. Sciogliere bene il tutto. Aggiungere poi la farina ed infine l’olio, il sale e i semi di papavero. Mescolare bene il tutto.

    Trasferire il composto su una spianatoia e continuare ad impastare a mano fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

    Con l’aiuto del matterello stendere l’impasto e ricavare con la formina dei piccoli cuoricini.

    Disporre i cracker su una teglia rivestita con carta da forno.

  2. Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180°C per 15 minuti.

  3. Nel frattempo prendere l’impasto rimasto dai ritagli dei cuoricini ed aggiungere un po’ di concentrato di pomodoro. Se necessario aggiungere anche dell’altra farina ed impastare bene. Stendere col matterello l’impasto e ricavare altre cuoricini.

    Disporre i cracker su una teglia sempre ricoperta con carta da forno.

  4. Cuocere sempre in forno preriscaldato ventilato a 180°C per 15 minuti.

  5. Degustare i cuoricini croccanti così da soli, oppure con salumi e formaggi.

I miei consigli e i miei link

Potete ovviamente realizzare i cuoricini croccanti della forma e dimensioni che vi piacciono di più.

Il tempo di cottura varia molto in base alle dimensioni dei cracker. Mi raccomando di non cuocerli eccessivamente altrimenti risulteranno troppo duri.

I cuoricini croccanti si conservano per diversi giorni in un sacchetto per alimenti.

PER SCOPRIRE DI PIU’:

Se ti interessa leggere tutto sul LIEVITO MADRE, clicca QUI.

Vuoi leggere ricette di TORTE SALATE? Allora clicca QUI.

Se sei interessato invece ad altre ricette di FOCACCE clicca QUI.

Se invece vuoi leggere altre ricette di PANE E LIEVITATI, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA –  e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette.

Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Mi trovi anche su PINTEREST – LOSTERIADIANNA

Per tornare alla HOME PAGE clicca QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.