Crea sito

Torta in pasta di zucchero tre piani con rose rosa

Preparare torte in pasta di zucchero è la mia passione e realizzare torte di compleanno a tre piani è sempre una grande soddisfazione ma al tempo stesso un grande impegno. Quando poi devo realizzare una torta in pasta di zucchero a tre piani per un evento importante la mia ansia cresce perché l’imprevisto è sempre dietro l’angolo, uno dei rischi principali è la struttura interna della torta stessa che chi mi conosce e mi segue sa benissimo che per me l’interno deve essere costituito da una vera torta al cucchiaio, buona commestibile ben bagnata e saporita pertanto sono bandite basi e creme “americane”. Con un po’ di attenzione si riesce a realizzare  una bella torta in pasta di zucchero tre piani anche buona da mangiare. Un altra incognita è il trasporto della torta stessa che essendo una torta era non può che essere “incollata” tra un piano e l’altro che con la sola ghiaccia reale pertanto solo zucchero a velo ed albume, questo significa che pur ancorando un piano all’altro con questa ghiaccia bisogna fare attenzione alla temperatura di trasporto e soprattutto agli scossoni nella guida!!! Ultima accortezza per poter realizzare una torta in pasta di zucchero a tre piani sono i sostegni o pioli da inserire tra un piano e l’altro; questi sono fondamentali per sostenere il peso dei vari piani e non farlo gravare sulla torta stessa che tenderebbe a rompersi o spanciare, quindi dopo aver coperto con la pasta di zucchero i vari piani infilzateli con dei pioli a misura che arriino precisi alla superficie superiore di ogni piano, meglio tenersi un millimetro più su che in meno perché se i piani poggiano sui pioli terranno bene la forma se invece arrivano a gravare sul piano inferiore rischiate molto quindi attenzione nel prendere la misura di ogni singolo piolo perché se la torta è vera ed artigianale sarà impossibile che il piano sia perfettamente tutto della stessa misura quindi non fate i pigri e misurate ogni singolo sostegno prima di tagliarlo.

Ora dopo tante chiacchiere ecco la torta che spero vi piaccia

Per realizzare le rose ho utilizzato gum paste colorata con colorante gel rosa baby, ho realizzato come sempre petalo per petalo facendo attenzione a farli leggermente asciugare prima di attaccarli tra loro altrimenti perdono subito la forma, invece per realizzare l’ultimo giro di petali vi consiglio di infilzare i petali stessi conn del fil di ferro molto fine e lasciarli asciugare almeno 24 poi li unite alla rosa questo vi permetterà di ottenere una forma meno compatta e più movimentata della rosa stessa, ma mi raccomando fateli asciugare altrimenti il fil di ferro quando andrete a montare le rose bucherà il petalo.

Per realizzare questa torta in pasta di zucchero a tre piani ho utilizzato un piano inferiore da 35 cm di diametro e 12 cm di altezza in polistirolo (visto che gli invitati non erano molti). Per arrivare ai 12 cm di altezza ho unito due piani di polistirolo li ho stuccati con crema al burro per togliere le imperfezioni e l’ho coperto con la mia pasta di zucchero fatta in casa sempre colorata con colorante in gel rosa baby. Per ottenere questo colore tenue aggiungete il colorante poco alla volta e ricordatevi che dopo circa mezz’ora vedrete il vero colore che avrete ottenuto perché la pasta di zucchero tende a scurirsi.

Per realizzare i due piani di torta vera ho preparato due basi una da 25 e l’altra da 15 cm di diametro di pan di spagna al cacao, ho atteso che fossero ben freddi e li ho divisi entrambi in tre strati farcendoli con uno strato di camy cream alla Nutella ed uno strato di crema pasticcera addizionata con mascarpone e scaglie di cioccolato bianco. per bagnare le torte ho utilizzato sciroppo di zucchero diluito con un po’ di marsala per esaltare il sapore del cioccolato e della crema pasticcera.

Dopo aver farcito i piani aiutandomi con dei girotorta in metallo ho messo le torte nella parte più fredda del frigorifero a riposare per 24h poi ho ripreso le torte le ho stuccate con crema al burro e direttamente coperte con la mia pasta di zucchero fatta in casa.

Spero che le mie indicazioni per realizzare questa torta in pasta di zucchero tre piani siano state chiare nel caso non lo fossero non esitate a contattarmi e sarà mio piacere rispondervi, come sempre se ne avete piacere seguitemi anche nella pagina FB e su Instagram e augurandovi una splendida giornata vi saluto fino alla prossima pubblicazione 🙂