Piadina romagnola all’olio fatta in casa

La piadina romagnola é una specialità ormai diffusasi in ogni regione d’Italia e che tutti ben conosciamo ed amiamo. Essa è spesso protagonista sulle nostre tavole, soprattutto quando fa caldo e i cibi semplici, freschi e veloci da preparare sono quelli che privilegiamo.

Tanto buona quanto versatile, il suo impasto può essere realizzato in casa con ingredienti semplici che tutti ci troviamo. La versione che di essa vi propongo prevede l’uso dell’olio di oliva al posto del tradizionale strutto, che però in tanti preferiscono evitare. Una piadina dunque più leggera e adatta anche a chi segue un’alimentazione vegetariana.

La piadina si presta ad essere farcita come più si preferisce, con verdure crude o grigliate, prosciutto crudo o cotto, formaggi di vario tipo e, volendo, la si può gustare anche in una versione dolce, scegliendo per il ripieno creme dolci spalmabili abbinate ad esempio a pezzetti di frutta fresca e granella di frutta secca.

Otterrete piadine buone e genuine tanto quanto lo sono tutti i cibi realizzati in casa e cosa da non trascurare, facilmente arrotolabili.

Importante a tale scopo, é procedere con la farcitura quando esse sono ancora calde.
Dunque mentre ci si occupa di preparare le successive, bisogna tenere le precedenti in caldo, coprendole con un panno da cucina in cotone. In tal modo esse manterranno il loro tepore e la loro elasticità, rilasciando però l’umidità.

Piadina romagnola all'olio fatta in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
289,09 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 289,09 (Kcal)
  • Carboidrati 45,81 (g) di cui Zuccheri 1,83 (g)
  • Proteine 6,82 (g)
  • Grassi 10,15 (g) di cui saturi 1,39 (g)di cui insaturi 0,00 (g)
  • Fibre 1,36 (g)
  • Sodio 387,48 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 90 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Piadina romagnola all’olio fatta in casa

  • 250 gfarina 00
  • 125 mlacqua (tiepida)
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainozucchero
  • 4 glievito istantaneo per preparazioni salate (o mezzo cucchiaino di bicarbonato)
  • 4 gsale fino

Strumenti

Preparazione

Piadina romagnola all’olio fatta in casa

  1. Per preparare la piadina romagnola all’olio fatta in casa, unire alla farina, lo zucchero, il lievito istantaneo, un poco d’acqua e iniziare a lavorare.

    Aggiungere l’acqua in più riprese facendola man mano assorbire, unire poi il sale fino e infine l’olio.

    Piadina romagnola all'olio fatta in casa

    Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo e far riposare in un ciotola oleata per circa quaranta minuti, coprendo con panno umido.

    Piadina romagnola all'olio fatta in casa

    Trascorso tale tempo, ricavare dal panetto quattro panetti più piccoli, stendere ognuno di questi col mattarello e punzecchiarne la superficie.

    Cuocere su padella piatta ben calda per un paio di minuti per lato. Punzecchiare anche in cottura laddove tendono a sollevarsi bolle.

    Coprire con un panno fino al momento di farcirle. Tenere le piadine in caldo le farà rimanere più elastiche e dunque facilmente arrotolabili.

    Piadina romagnola all'olio fatta in casa

    La piadina romagnola all’olio fatta in casa è così pronta.

Conservazione

Lasciarle raffreddare e poi chiudere in una bustina per congelare, facendo fuoriuscire più aria è possibile. Conservare a temperatura ambiente o in frigo per circa un paio di giorni.

Prima di farcirle è consigliabile riscaldarle qualche minuto in padella per far loro riacquistare elasticità.

E’ possibile congelare.

Potrebbe interessarti anche ..

Impasto per pizza

Pizza patate e tonno

Link sponsorizzati nella pagina

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.