Crostata con uva fragola

Giorni fa ho preparato il panello con l’uva toscano e essendomi avanzata dell’uva fragola (anche se per il panello ci vorrebbe la canaiolo che è difficile da reperire) ho pensato di fare una bella crostata con uva fragola.

Questa torta, è buonissima, pensate che è piaciutA anche a mio marito che non impazzisce per i dolci con l’uva, inoltre è facile da fare, basta preparare la pasta frolla( QUI troverete la ricetta della mia ) che vi servirà per la base della nostra crostata con uva fragola.

 

Crostata con uva fragola
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    8-10 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pastafrolla (( vedi la mia ricetta))
  • 150 g Uva fragola
  • 150 g Ricotta
  • 150 g Formaggio fresco spalmabile
  • 50 g Zucchero
  • 10 g Amido di mais (maizena)
  • 1 spicchio di sale

Preparazione

  1. Crostata con uva fragola

    1) Per realizzare la nostra crostata con uva fragola dobbiamo partire col fare la pasta frolla (seguite la ricetta QUI), mettete la buccia di limone grattata e dopo averla impellicolata mettetela in frigo per almeno 40 minuti (meglio farla la sera prima).

    2) Preparate nel frattempo il ripieno: in una ciotola mettete la ricotta e il formaggio scolati dal siero, unite il pizzico di sale, l’amido di mais e lo zucchero, lavorate bene con una frusta e aggiungete l’uva fragola ben lavata e asciugata; mescolare delicatamente.

    3) Riprendere la pasta frolla, stenderla su della carta forno tagliata a forma di cerchio un po’ più grande del diametro della tortiera (di circa 28 cm) e ritagliarla con una rotella; adagiarla sulla base dello stampo, i cui bordi avrete imburrato, e farla aderire bene al fondo e alle pareti. Bucherellare la base e versare il ripieno e rifilare i bordi in eccesso.

    4) Stendere la pasta frolla avanzata (se fosse troppo calda rimetterla in frigo) e ritagliare 6 strisce che incrocerete sulla crostata come vedete in foto premendo bene sui bordi.

    5) Infornare a 170° per circa 40-45 minuti, deve cuocere a calore non eccessivo, asciugandosi pian piano. Prima di togliere dallo stampo la crostata farla raffreddare completamente.

     

(Visited 1.266 times, 1 visits today)
Precedente Anellini alla pecorara-ricetta tradizionale abruzzese Successivo Polpette di zucchine e patate con cotto e mozzarella al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.