Crea sito

Anellini alla pecorara-ricetta tradizionale abruzzese

Gli anellini alla pecorara sono una ricetta abruzzese, tipici in special modo della zona di Elice, un primo piatto che ci riporta alla tradizione contadina e pastorale di questa bellissima e verde regione che ormai da tanti anni mi ospita. Gli anellini alla pecorara sono una pasta molto particolare: si tratta proprio di “anelli” che vengono conditi con un delizioso sugo a base di verdure, salsa di pomodoro, pecorino e ricotta un primo piatto, benché vegetariano veramente ricco e succulento! HOMEPAGE del blog per leggere tutte le mie ricetta Seguimi anche sulla mia pagina Facebook e lascia un like: LAPASTICCERAMATTA e su vuoi sono anche su PINTEREST

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2-3 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1peperone rosso
  • 1zucchina
  • 1Melanzana tonda
  • 150 gRicotta di pecora
  • 300 gPassata di pomodoro
  • q.b.sedano, carota, cipolla (per battuto)
  • 30 gPecorino (grattugiato)
  • q.b.Basilico
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 150 gSemola
  • 50 gFarina 00
  • 1Uovo
  • q.b.Acqua

Preparazione

  1. 1) Cominciamo col fare il battuto con la cipolla, il sedano e la carota (dovrà servire per la salsa di pomodoro e per le verdure che andranno cotte in 2 padelle differenti); poi aprire e privare dei semi il peperone e farlo a quadrati, tritare le zucchine e la mezza melanzana a cubetti. 2) In una padella mettere metà battuto di odori, unire dell’olio extra vergine di oliva e rosolare per 2-3 minuti a fiamma bassa, aggiungere il peperone, cuocere ancora 3-4 minuti girando e poi unire le altre verdure, salare, mescolare e portare a cottura (ci vorranno circa altri 15-20 minuti). 3) Nell’altra padella far rosolare ugualmente gli odori e versare la passata di pomodoro, salare e cuocere a fiamma bassa con coperchio per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto. 4) Nel frattempo realizzare i nostri anellini: mescolare le due farine, unire l’uovo, acqua quanto basta e impastare fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. Far riposare 10-15 minuti e creare gli anellini tirando dei “cordoncini” lunghi che taglierete con le mani e chiuderete mettendo l’anellino tra pollice indice e medio, sigillando bene la chiusura. 5) Unire la ricotta alla salsa di pomodoro quando questa è quasi cotta, mescolare e gettare gli anellini che avrete lessato in acqua bollente per circa 4-5 minuti, saltare la pasta nella padella e unire le verdure , mescolare e a fuoco spento mantecare col pecorino grattugiato.

Note

4,4 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 50.211 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.