Risotto mimosa

Il risotto mimosa una preparazione bella da vedere e buona,  che richiama i colori delle mimose, un risotto cremoso e delicato decorato con tuorli d’uovo…

  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone

Ingredienti

  • 380 g Riso vialone nano
  • 1 Carota
  • 1 cipolla
  • 1 Gambo sedano
  • 400 ml Brodo vegetale
  • 300 g Asparagi
  • 2 Uova
  • 50 g Burro
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Grana Padano DOP (Grattugiato)

Preparazione

  1.  Per preparare il risotto  mimosa, lavate  sotto acqua fredda gli asparagi , tagliate la parte finale del gambo, quella bianca, e ripassateli sotto l’acqua.

    Tagliateli a pezzetti, conservando le punte.

    Fateli scottare in acqua bollente per qualche istante, asciugateli e metteteli in una ciotola con acqua e ghiaccio.

    Nel frattempo, sbucciate la cipolla e tagliatela a rondelle sottili.

    Pelate la carota e tagliatela a dadini, così come il gambo di sedano.

    Mettete la cipolla a rosolare in una padella con un filo di olio e aggiungete carota e sedano.

    Dopo qualche minuto, quando la cipolla sarà imbiondita, aggiungete gli asparagi e mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno.

    Aggiustate di sale e pepe e lasciate andare a fuoco medio per una decina di minuti.

    Se vedete che il composto si sta seccando troppo, aggiungete un po’ di brodo, che avrete preparato in un pentolino.

    Togliete le punte degli asparagi e conservatele in una ciotola.

     Versate il riso e tostatelo mescolandolo dolcemente al composto di asparagi.

    Sfumate con un bicchiere di vino bianco e poi cominciate ad aggiungere, a poco a poco, due mestoli di brodo vegetale alla volta.

    Cuocete il risotto a fiamma bassa per 15-18 minuti continuando a mescolare con il cucchiaio di legno per evitare che il riso si attacchi al fondo della pentola.

    A parte, prendete un pentolino con un po’ d’acqua. Portate a bollore e mettete due uova: fatele cuocere per 5 minuti, finché non diventano sode, e poi sgusciatele e separate l’albume dal tuorlo.

    Con una forchetta sbriciolate i tuorli fino a ricavarne dei riccioli che serviranno per decorare il vostro risotto.

    A questo punto, spegnete la fiamma del risotto e mantecatelo con il burro e il parmigiano. Impiattatelo e decoratelo con il tuorlo sodo sopra.

    Servite caldo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.