Fusilli alla carlofortina

Vi avevo già parlato di questo bel contest in cui dobbiamo abbinare un formato di pasta ad un condimento tipico, ogni volta di una regione diversa, che solitamente non si abbina a quello specifico formato di pasta. Questa volta è il turno della Sardegna. Terra stupenda con un mare altrettanto stupendo e ricca di tradizioni culinarie. I prodotti tipici sardi sono tutti ottimi, almeno per quanto mi riguarda, per non parlare dei dolci che oltre ad essere buonissimi sono anche molto belli. Oggi vi propongo i fusilli alla carlofortina, una ricetta che mi ha suggerito la mia amica sarda Michela e che ringrazio perchè ha riscosso un gran successo su tutta la famiglia. Carloforte è un paese situato sull’Isola di San Pietro che si trova nella parte sud – occidentale della Sardegna e fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia. E’ fortemente legato alla Liguria, infatti è stato riconosciuto comune onorario dalla Provincia di Genova per i legami storici, culturali ed economici con questo capoluogo e in particolar modo con Pegli (GE) da dove sono partiti molti suoi abitanti. Ora passiamo alla ricetta…

Fonte della ricetta QUI dal Blog Dolce e Salato di Miky. 

Fusilli alla carlofortina

Fusilli alla carlofortina

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di Fusilli
  • 350 g di pomodorini freschi
  • 2 tranci di tonno fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g di pesto ligure
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • peperoncino in polvere q.b. (facoltativo)

Preparazione:

Tagliate a tocchetti il tonno fresco poi mettetelo in una padella antiaderente con un filo d’olio EVO, uno spicchio d’aglio intero e fatelo rosolare leggermente. Togliete ora lo spicchio d’aglio.

Lavate e tagliate a metà i pomodorini poi aggiungeteli al tonno e proseguite la rosolatura per qualche minuto.

Aggiungete ora il pesto, mescolate bene e lasciate insaporire il tutto.

Nel frattempo portate a bollore una pentola di abbondante acqua salata poi al momento dell’ebollizione versate i fusilli e fateli cuocere seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione.

Ultimata la cottura, scolate la pasta poi versatela nella padella assieme al condimento e fate spadellare per qualche istante in modo da far incorporare bene il sugo alla pasta.

I vostri fusilli alla carlofortina sono pronti da gustare.

Impiattate, cospargete un pizzico di peperoncino in polvere e servite.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.