Fior di cipolle gratinate al formaggio

Il sapore della cipolla, si sa, o lo ami o lo odi ma le sue proprietà benefiche sono senza dubbio davvero tante. A me piacciono molto e trovo che in ogni modo si decida di cucinarle il risultato è sempre buono. Oggi vi propongo questi fior di cipolle gratinate al formaggio un ricco contorno gustosissimo ideale da servire anche come antipasto. Ho chiamato così questo piatto perché con l’aiuto di un taglia mela ho ricavato dei simil fiori. Di seguito potete trovare anche la videoricetta, ora passiamo alla ricetta…

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Cipolle bianche
  • 3 Cipolle rosse
  • 30 g Pangrattato
  • q.b. Sale
  • 20 g Parmigiano reggiano
  • 1 cucchiaio Prezzemolo essiccato
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva (+ q.b. durante la preparazione)
  • 150 g Mozzarella per pizza

Preparazione

  1. Sbucciate le cipolle e posatele sopra ad un tagliere dopodiché posizionate un taglia mela sulla cipolla e premete verso il basso in modo deciso così da inciderla e creare un simil fiore. Fate attenzione a non arrivare fino in fondo alla cipolla altrimenti si aprirà a spicchi, proprio come accade con la mela.

  2. Dopo aver “tagliato” tutte le cipolle mettetele in una pirofila oliata.

    Versate ora in una ciotola il pangrattato, un pizzico di sale, il parmigiano reggiano grattugiato, il prezzemolo essiccato, il cucchiaio d’olio evo e mescolate per unire bene tutti gli ingredienti.

  3. Arrivati a questo punto versate un filo d’olio evo sulla superficie delle cipolle dopodiché cospargetele con il composto di pangrattato appena preparato ed ultimate distribuendo la mozzarella per pizza grattugiata.

    Mettete ora in forno preriscaldato a 180 °C e fate cuocere per circa 1 ora.

    Se notate che le cipolle tendono a “bruciacchiarsi” troppo sulle punte potete abbassare la temperatura e prolungare il tempo di cottura.

    I vostri fior di cipolla gratinati al formaggio sono pronti da servire… buon appetito!

Note

Se preferite che le vostre cipolle gratinate siano più morbide potete scottarle per pochi minuti in acqua salata prima di prepararle e metterle in forno, attenzione però perché in questo modo rischierete che si rompa il fiore di cipolla.
Precedente Sfogliata con pancetta, stracchino ed erba cipollina Successivo Dolcetti di couscous al cocco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.