Gnocchi con patate viola

Queste patate le ho sempre cercate, ma nel casertano è molto difficile trovarle! E invece questa volta sono stata fortunata!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gpatate viola
  • 300 gfarina 00
  • 1uovo (Mettiamone poco alla volta, potrebbe bastarne anche meno.)

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Schiacciapatate

Preparazione

  1. Laviamo le patate con tutta la buccia, mettiamole in una pentola con abbondante acqua e lasciamole cuocere per 40-45 minuti. Proviamo ad infilzarle con uno stuzzicadenti se entra facilmente sono cotte, diversamente le lasciamo cuocere ancora.

  2. Peliamo le patate ancora calde e pressiamole con lo schiacciapatate, mettiamo la purea ottenuta in una ciotola ed aggiungiamo la farina e metà uovo. Impastiamo con le mani per amalgamare tutti gli ingredienti, se risulta ancora secco aggiungiamo un altro poco d’uovo fino ad avere la giusta consistenza (ben compatto, ne troppo morbido e ne duro).

  3. Tagliamone un pezzo, ricoprendo con la pellicola il restante, e stendiamolo su un piano infarinato, formando un cordoncino spesso 1-2 cm. Tagliamo il cordoncino a pezzetti larghi 1 cm e passiamoli sul dorso di una forchetta facendo pressione con un dito.

  4. Mettiamo gli gnocchi su un canovaccio infarinato ben distanziati tra loro e proseguiamo allo stesso modo fino ad esaurire l’impasto.

Cottura

Portiamo al bollore una pentola con acqua e sale e caliamo gli gnocchi, appena salgono a galla lasciamoli cuocere un paio di minuti e si possono scolare dall’acqua in eccesso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Tiziana Enza Orlando

Sono una napoletana semplice con una grande passione per la cucina, amo sperimentare nuove ricette e collaudarne di vecchie. Seguimi anche su Instagram per restare aggiornato su nuove ricette in tempo reale!