Crea sito
I pasticci di casa mia

Pizzette di melanzane

Ho realizzato per la prima volta le pizzette di melanzane. Con le melanzane ci ho fatto di tutto, tranne queste pizzette che impazzano sul web. Adoro le polpette di melanzane, così come i sandwich di melanzane, non parliamo poi delle melanzane alla pizzaiola e ne vogliamo parlare della parmigiana, e pure la versione light in vasocottura, che è buona quanto quella tradizinale, ma la puoi mangiare senza sensi di colpa. Insomma con le melanzane ho fatto tantissime ricette, oltre quelle elencate sopra ne potete vedere altre qui, ma queste mancavano all’appello. Ho letto di tutto in giro, chi le prepara a crudo, chi le fa asciugre un po’ in forno chi le taglia spesse, chi sottili, insomma ognuno ha la propria ricetta, quindi anch’io ho voluto sperimentare da sola. Più sotto vi spiegherò in dettaglio, che prove ho fatto e quali sono stati i risultati.

Pizzette di melanzane
Pizzette di melanzane

Pizzette di melanzane

Ingredienti

2 melanzane lunghe bio
gr. 100 mozzarella
gr. 100 polpa fine di pomodoro
2 fette di prosciutto cotto
sale
origano
olio

Preparazione

Vorrei dirvi che la scelta delle melanzane lunghe e sottili, è stata ponderata in quanto sono dei finger food perfetti, piccoli, facili da prendere con le mani, ma invece no, le melanzane me le ha regalate mio fratello, che ha un’orticello dove coltiva ciò che può consumare la sua famiglia e quella dei suoi figli, ed anche io di straforo, quindi biologiche al 100%. In questo caso ho lasciato la buccia a cuor leggero, visto che le sostanze nocive si depositano sopratutto nella buccia, e in queste melanzane, sostanze nocive non ce n’erano di sicuro.
Non sapendo se fosse meglio tagliare le melanzane sottili o spesse, ho fatto metà alte più di mezzo centimeto e l’altra metà 2 o 3 mm., e vi anticipo, che sono entrambe buone e detto da una che non ama particolarmente le melanzane tagliate spesse e poi grigliate, vi potete fidare. Fabio ha gradito entrambe, ma di più quelle alte, perchè a suo dire, la buccia risulta meno asciutta, io preferisco le sottili, mio marito ha mangiato e ha detto che erano buone, punto e basta, senza distinzione di spessore. Quindi a voi la scelta dello spessore, nel caso di fette sottili ovviamente ne otterrete di più, quindi dovreste aumentare la dose di mozzarella e polpa di pomodoro.

  • Spuntate, lavate e affettate le melanzane
  • passatele su una piastra e grigliatele da ambo i lati
  • una volta terminata questa operazione, ponetele su un vassoio, fatto il primo strato conditele con un filo d’olio e sale, poi proseguite con lo strato successivo e condite anche questo

    Melanzane grigliate e condite
    Melanzane grigliate e condite
  • tagliate la mozzarella a dadini e strizzatela bene
  • in una ciotola versate la polpa di pomodoro, conditela con un filo d’olio, sale e origano
  • accendete il forno a 180°
  • ungete leggermente il fondo di una teglia con poco olio e posizionate le melanzane una accanto all’altra
  • con un cucchiaino condite ogni fetta con la polpa di pomodoro
  • su metà delle melanzane mettete un pezzettino di prosciutto
  • proseguite poi mettendo la mozzarella su tutte le pizzette
  • spolverate con un pizzico di origano

    Melanzane guarnite
    Melanzane guarnite
  • cuocete in forno preriscaldato per circa 30′

Queste pizzette di melanzane sono perfette per un antipasto o un aperitivo, provare per credere.
Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su Facebook sulla mia pagina I pasticci di casa mia rimarrete sempre aggiornati su tutti i miei articoli. Mi raccomando per visualizzare i miei articoli cliccate mi piace sulla pagina, grazie. Per qualche chiarimento o commento, c’è il pulsante whatsapp, dove potete contattarmi in tempo reale.
Ciao e alla prossima ricetta.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »