Torrette di mini sandwich

Torrette di mini sandwich un antipasto a base di pesce da servire ad una festa, per il veglione di capodanno o per una cena romantica.

Questa è una delle mie prime ricette del blog, dopo tanti anni ho deciso finalmente di aggiornare la ricetta con passaggi fotografici e di cambiare la foto.

Sono certa che ti piacerà, e farai un figurone!

Prova queste altre versioni facilissime da preparare:

Sformato filante di pancarré

Rotolini di pancarrè farciti

Rotolini di salmone e Philadelphia senza lattosio

Tartine al prosciutto cotto e carciofini

Torrette di mini sandwich
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni10 pezzi
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Torrette di mini sandwich:

8 fette pancarrè (fette extra grandi quadrate )
100 g salmone affumicato (o sashimi)
125 g formaggio cremoso spalmabile (io senza lattosio)
q.b. olive verdi (denocciolate)
80 g tonno sott’olio
1 cucchiaio maionese
q.b. erba cipollina
Qualche foglia prezzemolo (per decorare)

Strumenti

1 Ciotola
1 Tagliere
1 Coltello
1 Forchetta

Preparazione delle torrette di mini sandwich:

Tramezzino con salmone

Sovrapponi le fette di pancarrè e togli la crosta e mettila da parte (la puoi utilizzare per realizzare dei crostini per le zuppe).

Taglia le fette in quattro, devi ottenere 30 quadratini.

Versa in una ciotola il tonno sgocciolato e lavoralo con una forchetta fino a sbriciolarlo. Aggiungi la maionese e mescola fino ad ottenere una crema densa.

Prendi un quadratino e spalmaci sopra il tonno, poi aggiungi una fettina sottile di salmone. Prendi un altro quadratino e spalmaci il formaggio senza lattosio, spolvera di erba cipollina e copri il salmone.

Spalma un altro strato di formaggio cremoso sopra e poi aggiungi un pezzetto di salmone. Prendi l’ultimo quadratino e spalmaci sopra la farcia di tonno, quest’ultimo sarà il coperchio del tramezzino.

Prendi un’oliva verde lavata ed infilzala nello stuzzicadenti, e a sua volta nel tramezzino.

Continua così fino ad esaurimento delle scorte. Ogni tramezzino avrà 3 strati di pancarrè.

Una vola esauriti gli ingredienti, spolvera con erba cipollina e decora con foglie di prezzemolo lavato. Puoi servire subito oppure far riposare in frigorifero dentro un contenitore chiuso, fino al momento di servirli.

Li puoi preparare anche il giorno prima, in questo caso aggiungi il prezzemolo e le olive al momento di servire a tavola.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: FacebookTwitter * You tube Pinterest*InstagramTiktok

Questo blog e tutto il materiale in esso contenuto (foto, testi, pdf, ecc.) sono di proprietà di Eva D’Antonio, ovvero “In cucina da Eva”E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.