Petto di pollo funghi piselli

Petto di pollo funghi piselli la mia ricetta per San Valentino per ricordare mio padre, del resto il primo amore delle figlie è il padre. Essendo single dedico questo piatto a mio padre che è volato in cielo 12 giorni fà, è dura ricominciare specie dopo tutto quello che abbiamo passato, ma mio padre ci voleva uniti e sereni. Mio padre era molto particolare, quando ci chiedeva “Si magnat?”, ovvero “Hai mangiato?”, era il suo modo di dirci ti voglio bene, se hai mangiato almeno un problema in meno, del resto è nato nel dopo guerra dove c’era crisi e la vera fame. Mi manca moltissimo, mi manca parlarci ed anche arrabbiarmi con lui, mi mancano i suoi piatti succulenti della tradizione che mai preparerò come lui, perché lui ci metteva anche l’amore che aveva per noi. Mio zio (suo fratello) ci ha raccontato che portava il pesce a mio padre, che ne andava ghiotto, ma poiché noi non lo mangiavamo, lo scambiava con un amico in cambio di pizze per noi, be potete capire il cuore di mio padre per i suoi 6 figli…. Non ti dimenticheremo mai!

Petto di pollo funghi piselli

Questo è quello che ho scritto qualche giorno fa, il 5 febbraio…. Lo dedico a lui:

Sapete una cosa…per svagare la mente dopo tanto dolore cerco di vedere notizie qua e 

là online, e ho visto che sono scesa nella top 100…e sapete una cosa? E’ strano da dire ma non me ne importa nulla! Un anno fa è iniziato il nostro calvario…. un anno fa, ho iniziato a pensare di più alla mia famiglia, che al blog mettendo da parte tanti sacrifici per farlo crescere… Il 2 di questo mese è venuto a mancare papà… un anno fa papà pesava 100 kg circa…due mesi fa mio padre pesava intorno ai 90… qualche giorno fa era arrivato intorno agli 80… Avrebbe voluto tanto per i suoi figli e non vedrà crescere i più piccoli…. non vedrà mio fratello sposarsi non vedrà i nipoti nascere… I nostri figli non avranno un nonno… come noi non li abbiamo avuti… So che vorrebbe un futuro 

migliore per noi… quindi appena potrò dovrò ricominciare a lottare… a sistemare il mio angolo virtuale… avevo tanti progetti, ma ho preferito stare vicino a lui…. volevo andare all’estero ma è stato meglio godere gli ultimi momenti con lui, anche quando lo dovevo abbracciare per alzarsi perché non ce la faceva e con gli occhi da bambino mi guardava rassegnato, e si sentiva umiliato. Un omone forte che doveva essere sollevato dai figli anche dal bagno, non se l’aspettava come non ce l’aspettavamo noi. Il 28 ci dissero che non avrebbe superato la notte invece poi si è ripreso… ha lottato perché nonostante voleva restare vicino a noi, la sua preoccupazione era sempre come stavamo noi se avevamo tutto il necessario e soprattutto ci diceva: “Si magnat?” ovvero ha mangiato? Era il suo modo per dirci che ci voleva bene e come chiederci come stai bene? Per lui se avevamo mangiato vuol dire che stavamo bene. O almeno un problema 

in meno. Sabato scorso aveva anche mangiato un budino ed uno yogurt liquido… era lucido… è stato lucido fino alla fine… scusate lo sfogo ma con gli amici anche se virtuali ci si sfoga no? E voi che mi seguite da tanto meritate di sapere perché manco da molto, anche se mi sono allontanata per via delle vicissitudini famigliari un anno fa. Grazie a tutti quelli che comunque sono rimasti, hanno continuato a vedere il mio blog. Ho un grande desiderio raccogliere tutte le ricette di papà e farne un libro, perché nel blog c’erano ricette di famiglia, che mi ha insegnato lui, specie quelle a base di pesce, o della tradizione. Il mio blog è nato come un diario di cucina…ma ora ho bisogno di lavorare e tanto… grafico o altro dovrò cercare qualcosa….ma appena mi riprenderò continuerò a sistemare il mio angolo virtuale…anche per lui… papà ci manchi… nonostante i conflitti nonostante i litigi come ogni padre con i propri figli, ti ho sempre voluto bene… e te ne 

vorremo sempre per tutta la nostra vita sei e sarai sempre vicino a noi, con affetto la tua figlia…

ti dedico questa perché per noi tu sei stato il nostro “Guerriero”.

 

 

Questa è una delle ultime ricette che ho preparato per lui, anche se a papà gli feci una modifica unendo un poco di sugo per avere una carne pi umida e ancora più tenera.

Petto di pollo funghi piselli

Petto di pollo funghi piselli

Difficoltà: facile

Tempo: 20 minuti circa

Gruppo ricette: i secondi – light

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 petti di pollo da 120/150 gr l’uno
  • 200 gr di funghi champignon
  • 125 gr di piselli fini già cotti
  • 1 pezzetto di porro
  • farina di riso
  • vino bianco da cucina
  • erba cipollina (o prezzemolo)
  • un filo di olio extravergine di oliva
  • acqua qb

Preparazione del petto di pollo funghi piselli:

  1. Pulire i funghi con un canovaccio pulito.
  2. Togliere la parte con il terriccio e spellare i funghi.
  3. Tagliare i funghi sottilmente.
  4. Appassire la cipolla con pochissimo olio, giusto per non fare attaccare il tutto alla padella.
  5. Unire i funghi e cuocere a fiamma media girando ogni tanto.
  6. Cuocere per circa 15/20 minuti, dipende anche dalla freschezza dei funghi. (personalmente consiglio funghi freschissimi, anche perché altrimenti sono difficili da spellare)
  7. Salare verso la fine ed unire i piselli e far saltare per pochi minuti.
  8. Appiattire le fettine con il batticarne.
  9. Passare le fettine nella farina di riso.
  10. In una padella lavica o una padella antiaderente rosolare leggermente la carne (se siete a dieta potete usare quelle laviche o tipo flawerstone, io uso quelle e non uso l’olio, però se non siete a dieta potete usare 1/2 cucchiaio di olio per due).
  11. Sfumare con il vino bianco e continuare la cottura a  recipiente coperto per circa 10 minuti, se si asciuga troppo potete unire poca acqua calda.
  12. Salare verso la fine ed unire i funghi ed i piselli così da insaporire il tutto, per uno o due minuti e servire caldo.

Petto di pollo funghi piselli

Petto di pollo funghi piselli

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Precedente Involtini di verza filanti Successivo Frittelle di cavolo

2 commenti su “Petto di pollo funghi piselli

  1. Tesoro, leggo solo adesso di tuo padre e mi dispiace tantissimo per questo grandissimo dolore che ha colpito te e la tua famiglia.
    Ti sono vicina e ti abbraccio forte forte.

    Per i commenti alle ricette ci sarà un altro momento.

    • incucinadaeva il said:

      grazie cara, ancora non mi riesco a riprendere…nonostante è morto da circa due settimane…. non ce l’aspettavamo, ci dicevano che stava bene… mi manca più dell’aria che respiro…ogni ricetta ogni cibo mi ricorda di lui…

Lascia un commento