Crea sito

Crostata morbida senza lattosio

CROSTATA MORBIDA SENZA LATTOSIO, con uova intere e margarina al posto del burro. Adatta a chi non sopporta i delattosati nemmeno in minime quantità.
Questa crostata è nata da un errore, ero molto distratta ed impegnata con la pasta fatta in casa ed il secondo al forno, così e ho aggiunto le uova intere, ma dovevo preparare la Torta Slava senza lattosio, purtroppo quando si fanno molte cose insieme, basta un attimo distrarti, infatti meglio preparare dolci con attenzione. Quando si fanno errori, in alta pasticceria è difficile tornare indietro, mentre per dolci casalinghi, si può sempre cercare una soluzione. Ho aggiunto della farina che ho pesato, un poco di zucchero, e che dire, la torta era meravigliosa! Ne mangerei ancora ed ancora ed ancora. Credo di aver trovato la mia crostata del cuore. Ora che ti ho raccontato come è nata, ti aspetto per leggere tutta la ricetta. Direttamente sperimentata da me, e mangiata! Del resto, come dico sempre, se posso farlo io, lo possono fare tutti!

Crostata morbida senza lattosio
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni1 crostata di 26 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 2uova medie
  • 80 gzucchero semolato
  • Scorza di mezzo limone (Limone edibile)
  • 125 gmargarina vegetale
  • 1/2 cucchiainoDi lievito per dolci (Oppure 1/2 cucchiaino di cremor tartaro e 1/4 cucchiaino di bicarbonato)
  • 1 pizzicoSale
  • 180 gconfettura cigliegie (Circa )
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

Oggi ti lascio sia la ricetta con Bimby che a mano. Questa crostata si scioglie in bocca, è molto semplice da preparare, basta seguire bene tutti i passaggi. Anzi, mandami i tuoi errori ripresi e trasformati in meraviglia, proverò a fare la ricetta e ti dirò cosa ne penso.
  1. Per prima cosa versa la farina sulla spianatoia, unisci il lievito o il cremor tartaro con il bicarbonato e mescola.

    Forma un buco e al centro aggiungi le uova intere, lo zucchero, la scorza di limone ed il pizzico di sale.

    Inizia a lavorare con le dita al centro, in modo da mescolare le uova con lo zucchero.

    Aggiungi la margarina vegetale ed inizia ad impastare partendo sempre dal centro. Lavora velocemente la pasta fino a formare una palla, verrà molto morbida e liscia.

    Fai riposare per circa 30 minuti, coperto con un canovaccio o con la pellicola trasparente.

    Prendi un foglio di carta forno, spolveralo con della farina e stendi la pasta, lasciandone 1/4 da parte per la decorazione. Deve essere di circa 3 mm.

    Ora prendi una tortiera apribile e alla base metti un foglio di carta forno, incastrala con la fascia di chiusura, in modo da ottenerla perfettamente aderente alla base. Prendi un tovagliolo di carta e spalma un velo di margarina intorno ai bordi interni della tortiera.

    Prendi la sfoglia con la carta forno, rovesciala nella tortiera. Forma i bordi, devono essere uniformi, alti circa 2 cm. Togli gli eccessi di pasta con un coltello affilato. Puoi decorare con i rebbi della forchetta. Basta pressare leggermente i bordi con la forchetta.

    Prendi la confettura e spalmala in modo uniforme con il dorso di un cucchiaio.

    Prendi il resto della pasta e forma dei cordoncini, decora come in foto, oppure come più ti piace.

    Cuoci in forno preriscaldato statico a 170° per 25/30 minuti. Il dolce deve stare nella parte bassa del forno per i primi 20 minuti, il tempo restante a metà altezza.

    Lascia raffreddare, spolvera di zucchero a velo.

    La crostata si conserva sicuro per due giorni, restando morbida. Oltre non saprei, l’abbiamo finita prima.

  2. Crostata morbida senza lattosio 1

  3. Prova la crostata morbida a Spirale, una variante con la confettura d’uva.

    >Clicca qui per la ricetta.

Crostata morbida senza lattosio con il Bimby:

  1. Versa nel boccale la farina, lo zucchero, le uova, margarina, buccia di limone grattugiato, un pizzico di sale e l’agente lievitante che hai scelto.

    Metti il coperchio ed il misurino ed aziona per 30 secondi a velocità spiga.

    Versa il composto sulla spianatoia e poi compatta il tutto e lascia riposare. Per il resto procedi come per la ricetta della pasta lavorata a mano.

Crostata morbida con olio di cocco

Potresti provare la variante con l’olio di cocco, il sapore è intenso ti deve piacere. Molto profumata e saporita. Te ne bastano 100 ml. Poi se l’impasto non riesci a lavorarlo, puoi aggiungerne altro poco.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.