Crea sito

Caprese

Vuoi fare un figurone con gli amici? Prova questa CAPRESE AD ARAGOSTA, bella da vedere da mangiare con gli occhi ed il palato. Fresca leggera e sfiziosa. L’ideale è la mozzarella freschissima, o una bella bufala.

Questa presentazione, mi è stata insegnata da mio fratello Daniele che ha frequentato la scuola alberghiera, è una tecnica anni 80/90, eppure riscuote ancora successo. Per chi ama il vintage, deve assolutamente provare questa caprese. I tuoi cari gradiranno moltissimo, del resto si dice, se mangi con gli occhi, mangi due volte! Ed un piatto che dice mangiami, aiuta a stimolare l’appetito, utile per bimbi inappetenti.

Caprese

Questo piatto l’adoro! Semplice e fresco. Purtroppo con le mie intolleranze, mangio raramente il pomodoro. Questo tipo mi da poco fastidio. E la mozzarella senza lattosio compensa il tutto. Semplicemente fresco, light e veloce da preparare. Stasera hai ospiti? Provalo!

Caprese

Difficoltà: facile

Tempo: circa 10/15 minuti 

Gruppo ricette: I secondi – Vegetariano

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 pomodori cuore di bue (o altri pomodori sodi e tondi)
  • 2 mozzarelle (io senza lattosio)
  • Origano (facoltativo)
  • Sale qb
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe a piacere
  • Songino (valeriana) per decorare e foglie di basilico

Preparazione:

Togli dal frigo la mozzarella, almeno 15 minuti prima, così da ottenere una mozzarella tenera e succosa. Lasciala nella sua acqua fino al momento di tagliarla

Lava bene il pomodoro, e taglialo a fette spesse di mezzo centimetro, senza arrivare alla base. (lascia almeno 3/4 mm). 

Taglia la mozzarella a fette separate, con più o meno stesso spessore.

Inserisci la mozzarella tra gli strati del pomodoro come in foto.

Insaporisci con sale il pepe, un filo di olio, e servi subito con una base di sognino e qualche foglia di basilico.Caprese

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: Facebook* Twitter * Google * You tube * Pinterest*Instagram*  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.