Crea sito

Bon bon al cocco

BON BON AL COCCO ricetta casalinga del dolcetto al cocco goloso e facile da preparare, con cioccolato al latte. Tutta la casa lo ama, di cui mio fratello Emanuele ne è molto ghiotto.

Bon-bon-al-cocco

Bon bon al cocco

Difficoltà: facile

Costo: medio

Tempo di preparazione: 15/20 minuti circa

Tempo di cottura: qualche minuti

Tipo di cottura: in casseruola

Gruppo ricette: I dolci

 Ingredienti per 6 persone:

  • 200 gr di cioccolato al latte
  • 200 gr di cocco in scaglie
  • 100 ml di panna dolce da cucina
  • 75 gr di zucchero a velo
  • 70 gr di burro o margarina

Bon-bon-al-cocco1

Preparazione:

In una ciotola unisci il cocco e lo zucchero a velo, e mescola bene.

Versa la panna ed il burro in una casseruola, fai sciogliere a fiamma bassa.

Unisci  il burro e la panna al cocco e mescola bene.

Pressa bene con le mani e realizza una sorta di tronchetti che andrai a poggiare su un vassoio ricoperto di carta forno. Copri con il la pellicola alimentare e fai rassodare per circa 30 minuti in congelatore o 1 ora in frigorifero.

Spezza il cioccolato e versarlo in una pirofila, fai sciogliere a bagno maria, facendo attenzione a non far bagnare il cioccolato. Mescola fino a quando si scioglie del tutto.

> Qui < trovi la spiegazione di come si scioglie il cioccolato.

Puoi sciogliere la cioccolata anche al microonde, se pezzi piccoli circa 1 o 2 minuti, mescolando a metà tempo, così da vedere se occorre continuare a scioglierlo.

Prendi i tronchetti dal congelatore o dal frigorifero e tuffali nel cioccolato. Con l’aiuto di una forchetta fai scolare bene, e fai solidificare su la carta forno. Una volta esauriti gli ingredienti, fai riposare in frigo fino a che solidificano bene per circa 30 minuti.

Decorali con della cioccolata fondente come in foto, o con scaglie di cocco.

Adoro questi dolcetti, non sono eccessivamente dolci, si sente bene il sapore del cocco ed uno tira l’altro.

VUOI DEI BON BON PERFETTI?

Realizzali con degli stampini per i cioccolatini. La procedura è più complessa, quindi bisogna sapere lavorare bene il cioccolato e possibilmente temperarlo*.

Si scioglie il cioccolato, e lo si versa negli stampini, si toglie l’eccesso lasciando uno strato di cioccolata. Puoi fare questa procedura due o tre volte, e fai asciugare tra uno strato e l’altro. Una volta realizzato il guscio riempi di farcia al cocco, pressa bene e ricopri con altro cioccolato. Con una spatola togli gli eccessi.

Lascia riposare in frigorifero, quando andrai ad estrarli potrai decorare con fili di cioccolato fondente o al latte.

*Clicca > Qui < per scoprire come temperare il cioccolato.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: Facebook* Twitter * You tube * Pinterest*Instagram

Questo blog e tutto il materiale in esso contenuto (foto, testi, pdf, ecc.) sono di proprietà di Eva D’Antonio, ovvero “In cucina da Eva”E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.