Crea sito

Lasagne con prosciutto e mozzarella

Le lasagne sono ormai conosciute ovunque, sono un primo molto ricco e saporito e neanche difficili di preparare. A Napoli si aggiungono, nel ripieno, polpettine fritte, salame e ricotta. Io le preparo spesso in modo più semplice, ma altrettanto gustose, con prosciutto e mozzarella, e in famiglia tutti le adorano. Aggiungo la besciamella, ma preparata in casa, credo sia molto più buona ed è anche molto semplice e veloce da realizzare. Vi lascio anche la ricetta della besciamella con il bimby tm31.

Se vi fa piacere, seguitemi anche su YouTube, iscrivendovi al mio canale 😊

lasagne
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare il sugo delle lasagne

  • Mezzacipolla dorata
  • 400 gcarne macinata (mista)
  • 50 mlolio extravergine d’oliva
  • 1.2 kgpassata di pomodoro
  • 1 pizzicosale fino
  • basilico

Ingredienti per preparare la besciamella

  • 40 gburro
  • 60 gfarina 00
  • 500 mllatte
  • 1 pizzicosale fino
  • 1 pizziconoce moscata

Ingredienti per il ripieno delle lasagne

  • lasagne (16 fogli)
  • 250 gprosciutto cotto (a fettine)
  • 300 gmozzarella (sgocciolata)
  • parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

Utili per realizzare le lasagne

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Casseruola per il sugo
  • 1 Pentolino per la besciamella
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Colino
  • 1 Pirofila cm 20*30 circa

Prepariamo le lasagne

  1. Per prima cosa prepariamo il sugo:

    Mondare e sminuzzare (o grattugiare) la cipolla, imbiondirla nell’olio extravergine d’oliva, in una casseruola. Unire il macinato e rosolare su fuoco medio, mescolando spesso. Infine aggiungere la passata di pomodoro, il sale e qualche fogliolina di basilico e appena inizia a bollire, abbassare il fuoco, coprire e lasciare cuocere per circa 30-40 minuti su fuoco non troppo alto.

  2. Intanto che cuoce il sugo, preparare la besciamella (con bimby), oppure sul fuoco, sciogliere il burro in una pentola su fuoco basso, facendo attenzione a non bruciarlo, poi  togliere la pentola dal fuoco e aggiungere la farina setacciata (poca alla volta), mescolando con una frusta o una forchetta, per evitare la formazione di grumi. Riponete il pentolino sul fuoco, e aggiungete il latte poco alla volta, continuate a mescolare fino a raggiungere la densità desiderata (bastano pochissimi minuti), infine aggiungere il sale e la noce moscata. Trasferire in una ciotola di vetro e coprire con la pellicola a contatto per evitare che si formi la pellicina in superficie.

  3. Tagliare a dadini la mozzarella e lasciarla sgocciolare in un colino; grattugiare il formaggio

  4. Quando tutto è pronto, il sugo meglio farlo intiepidire, proseguiamo con la preparazione delle lasagne.

  5. Per comodità io mescolo insieme il sugo e la besciamella, ma potete aggiungerli anche separatamente.

    Distribuire il sugo sul fondo della pirofila coprire con uno strato di lasagne, poi versare a copertura di tutta la superficie del primo strato, sugo e besciamella, mettere il prosciutto a fette e la mozzarella a dadini, e distribuire del formaggio grattugiato. Coprire con un altro strato di lasagne, mettere sugo e besciamella su tutta la superficie, infine prosciutto, mozzarella e formaggio grattugiato.

  6. Continuare così fino a raggiungere il bordo, alternando i vari strati, finendo con uno di lasagne. Infine, sulla superficie dell’ultimo strato di lasagne, distribuire il sugo con la besciamella ed abbondante formaggio grattugiato,

  7. Io faccio 4 strati, ma potete decidere di farne anche uno in più o uno in meno, in base alle vostre preferenze.

  8. Cottura: Forno ventilato a 220° per 15 minuti + 3 minuti di grill (se si preferiscono più croccanti in superficie)

    Lasciare riposare per qualche minuto prima di servire.

Il tempo di cottura si riferisce al tempo complessivo di cottura sugo più cottura lasagne in forno.

Potete preparare doppia dose e congelare la teglia preparata non cotta; quando vorrete prepararla, lasciate scongelare in frigo e poi proseguite con la cottura in forno; in questo caso è consigliato utilizzare ingredienti freschi.

Potete anche preparare le lasagne il giorno prima, coprire con la pellicola e conservare in frigo; poi procedete con la cottura, tirandole un pochino prima dal frigo per farle acclimatare, altrimenti aumentate di qualche minuto la cottura in forno.

Io utilizzo pasta all’uovo fresca, potete anche farla in casa, seguendo questa ricetta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.