Taglierini con purè di fave e funghi cardoncelli

Taglierini con pure di fave e funghi cardoncelli: un piatto semplice della cucina contadina della mia terra, rivisitato e arricchito dalla prelibatezza del fungo cardoncello. Questo è un piatto semplicissimo, ma di una bontà unica dovete provarlo se non lo conoscete già!!

Preparare i taglierini con purè di fave e funghi cardoncelli è semplicissimo e seguendo la mia ricetta il risultato vi sorprenderà.
taglierini con purè di fave e funghi cardoncelli

  Taglierini con purè di fave e funghi cardoncelli                                

INGREDIENTI per 4 persone

  • 250 gr. di fave secche
  • 250 gr. di taglierini
  • 200 gr. di funghi cardoncelli
  • 1 cipolla bianca
  • 80 gr. di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Far ammorbidire in acqua tiepida le fave per 12 ore. Bollire le fave in abbondante acqua, con un pizzico di sale ed un cucchiaio di olio, per circa tre ore fino a ridurle in purea, avendo cura di rimestare spesso con un cucchiaio di legno. Per una purea più vellutata frullare la purea per alcuni minuti con un mixer ad immersione.
Nel frattempo pulire i funghi cardoncelli e lavarli (so che dicono che i funghi andrebbero puliti solo con un pennello, ma io li lavo). In un tegame scaldare l’olio, aggiungere l’aglio e quando sarà ben imbiondito toglietelo e aggiungere i funghi scolati e strizzati leggermente. Aggiustate di sale e fate cuocere finchè l’acqua di cottura rilasciata dai funghi evapora.
Bollire in abbondante acqua salata i taglierini, scolare al dente e metterli in un largo tegame. Unire la purea di fave e i funghi cardoncelli. Nel frattempo soffriggere in un altra padellina, l’olio con la cipolla tritata finemente e quando sarà ben dorata versate sui taglierini e saltate per qualche minuto il tutto.

 Ti è piaciuta la ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

 

Una risposta a “Taglierini con purè di fave e funghi cardoncelli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.