Peperoni in insalata

I peperoni in insalata sono un delizioso contorno o uno stuzzicante antipasto da preparare in piena estate, quando i peperoni sono dolci e molto carnosi. Solitamente si preparano sulla brace, ma se non se ne ha la possibilità vengono benissimo anche in forno azionando la funzione grill. Volendo si possono  congelare cosi da averli disponibili anche in inverno. Inoltre i peperoni in insalata sono un ottima ricetta per chi adora questa verdura ma non riesce a digerirla in quanto cucinati nel forno e privati della loro pelle, i peperoni rimangono più leggeri e digeribili.peperoni in insalata

Peperoni in insalata

INGREDIENTI per 6 persone

3 peperoni rossi
3 peperoni gialli
2 spicchi d’aglio
50 g di capperi
20 cl olio extravergine d’oliva (per una versione più light potete diminuire a vostro piacimento la quantità di olio)
sale
pepe
origano.

Lavate e asciugate i peperoni, quindi adagiateli sulla placca del forno, che avrete preriscaldato al massimo, e mettete la funzione grill.
Fateli grigliare per una ventina di minuti  girandoli spesso in modo che la pellicina esterna si abbrustolisca in modo uniforme, poi lasciateli raffreddare.

Spellate i peperoni eliminando tutta la parte abbrustolita, poi apriteli e scartate i semi, i filamenti biancastri interni e i piccioli. Infine tagliate la loro polpa a strisce non troppo sottili.

Sbucciate gli spicchi d’aglio e tritali in modo grossolano (o fateli a fettine se preferite).

Disponete le strisce di peperone in un piatto da portata e conditele con i capperi, l’olio, l’aglio, il sale, il pepe e una generosa presa di origano. Riponete il piatto in frigo fino asl momento di servire in tavola il contorno.

I peperoni in insalata si possono conservare per una settimana purchè completamente coperti d’olio e riposti in frigorifero.

Un consiglio. Per spellare più facilmente i peperoni grigliati avvolgeteli a uno a uno in un foglio d’alluminio da cucina. in questo modo, mentre si raffreddano, l’umidità che si forma all’interno di ogni pacchettino mantiene staccata dalla polpa la pellicina abbrustolita.

Vuoi conoscere tutte le mie ricette? Seguimi su Facebook e diventa fan della mia pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.