Crostata morbida alla frutta

Voglia di primavera e di torte alla frutta!! Cosa c’è di meglio di una bella crostata morbida!! Queste torte portano allegria in tavola per via dei colori che la frutta ha ma sono anche una delizia per il palato! Vi lascio la ricetta della base per crostata, con aggiunta di crema pasticcera e la decorazione è a vostra scelta! Io ho scelto le fragole ma potete spaziare dalle pesche, alle prugne, alle ciliegie, ciò che più vi piace in base alla stagione! Alla fine troverete alcune proposte fatte da me! Preparate anche voi la CROSTATA MORBIDA ALLA FRUTTA!

Potrebbero interessarvi anche: CROSTATA ALLA MARMELLATA, TORTA KINDER BUENO, CROSTATA TIRAMISU’, CHEESECAKE ALLE PESCHE.
Se non avete ancora visto tutte le ricette del mio blog potete farlo da qui —> HOMEPAGE.

Crostata morbida alla frutta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Porzioni8/10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

INGREDIENTI PER LA CROSTATA MORBIDA ALLA FRUTTA:

Per la base:

  • 170 gfarina 00
  • 2uova
  • 140 gzucchero
  • 60 glatte
  • 50 golio di semi di girasole
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci

Per la crema:

  • 500 glatte
  • 100 gzucchero
  • 3tuorli
  • 1 bustinavanillina
  • 60 gfarina

Per la bagna:

  • 1/2 bicchiereacqua (zuccherata)
  • 1 bicchierinosucco di limone

Per la decorazione:

  • q.b.frutta fresca (a scelta)
  • 1 bustinagelatina (per dolci)

Strumenti

  • 1 Stampo furbo per crostate
  • 1 Pennello
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Ciotola o planetaria
  • 1 Tegame
Per la preparazione di questa torta vi servirà uno stampo furbo per crostate come questo.

Potete acquistarlo direttamente su Amazon da QUI.

Procedimento

COME PREPARARE LA CROSTATA MORBIDA ALLA FRUTTA:

Come preparare la base:

  1. Crostata morbida alla frutta

    Per preparare la crostata morbida alla frutta iniziate dalla base. In una planetaria, o se vi trovate meglio in una ciotola, lavorate le uova con lo zucchero per alcuni minuti. (foto 1) Poi unite l’olio, il latte (foto 2) e di seguito la farina e il lievito. (foto 3)

  2. Mescolate alcuni minuti per ottenere un composto senza grumi. (foto 4)

    Nel frattempo imburrate e infarinate uno stampo furbo per crostate da 30/32 cm. (foto 5)

  3. Quindi versate il composto all’interno dello stampo (foto 6) e cuocete a 170° per 20 minuti.

    Sfornate la vostra base e lasciate raffreddare. (foto 7)

  4. Mentre aspettate che la base si cuocia preparate la crema pasticciera. In un pentolino fate scaldare il latte. (foto 8) In un altro tegame mettete sul fuoco i tuorli e stemperateli con lo zucchero. (foto 9) Aggiungete la farina e con una frusta a mano fate in modo che non si creino grumi, aggiungete anche la vanillina. (foto 10)

  5. Dopodiché versate il latte pian piano (foto 11) e poi, sempre continuando a mescolare con la frusta, fate addensare. (foto 12) Ci vorranno alcuni minuti. Quando la crema sarà pronta lasciatela a riposo. (foto 13)

  6. Quindi preparate la bagna per inumidire la base della torta. Con un pennellino bagnate la base, non usate tutta la bagna altrimenti sarà troppa ma fate in modo che la base sia abbastanza morbida. Successivamente versatevi la crema pasticciera raffreddata preparata in precedenza. (foto 14) Fate in modo che sia uniforme dappertutto. Poi preparate la frutta che avrete scelto per decorare la crostata. Io ho scelto le fragole! (foto 15)

Come decorare la crostata morbida alla frutta:

  1. Crostata morbida alla frutta

    Ora è il momento di decorare la vostra crostata che più preferite. Potete creare anche delle belle composizioni a fiore. Dopo aver posizionato la frutta dovrete versarvi la gelatina sopra per mantenere la frutta bella lucida! In genere le istruzioni per la gelatina sono scritte sulla confezione. Comunque versate la polvere di gelatina in un pentolino assieme a un po’ d’acqua e zucchero, lasciate cuocere alcuni minuti fino a bollore e poi spennellatela sulla torta. (foto 16) Poi decorate, con le fragole ho creato un giro a più livelle così da creare l’effetto a fiore. (foto 17)

  2. Crostata morbida alla frutta

    Eccovi qualche idea di decorazioni oltre alla crostata di fragole in copertina.

    Crostata morbida di crema e ciliegie.

  3. Crostata morbida alla frutta

    Crostata morbida di crema e pesche.

Note

Conservate la CROSTATA MORBIDA ALLA FRUTTA sempre in frigorifero per preservare la qualità della frutta. Si conserva fino a 4/5 giorni.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito! Mi trovate su FACEBOOK, INSTAGRAM E YOUTUBE! Lasciatemi anche un commento qui sotto se vi va!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.