Rigatoni al ragù ubriaco

Ho avuto questa gustosa ricetta dalla mia amica Cinzia, un primo piatto saporito questi rigatoni al ragù ubriaco. Per questa ricetta ho usato un formato di pasta trafilata al bronzo, i rigatoni della linea Dedicato Granoro.

Rigatoni al ragù ubriaco

Rigatoni al ragù ubriaco

Ingredienti

300 grammi di rigatoni linea Dedicato Granoro

200 grammi di pasta di salsiccia (interno della salsiccia senza il budello)

400 ml di passata di pomodoro

50 ml di panna da cucina

una carota

una costa di sedano

mezza cipolla

100 ml di brandy

due o tre foglie di basilico

olio d’oliva

sale

pecorino grattugiato q.b.

Preparate un trito con la carota, il sedano e la cipolla. In una casseruola versate un filo d’olio e mettetevi a soffriggere il trito di verdure. Aggiungete la pasta della salsiccia e fatela soffriggere, poi bagnatela col brandy. Quando si sarà evaporato, unite la passata di pomodoro e fate cuocere il tutto, a fiamma dolce, con il coperchio. Non salate, perché la salsiccia trasferirà tutto il suo sale al ragù. Solo a fine cottura, se sarà necessario aggiungete un po’ di sale (io non l’ho messo). Infine, poco prima di spegnere, unite la panna e il basilico spezzettato. Lessate i rigatoni, scolateli piuttosto al dente e fateli insaporire con qualche mestolo di ragù in una padella. Impiattate e completate con altro ragù e un po’ di pecorino grattugiato.

Vieni a trovarmi su facebook e diventa mio fan!

Precedente Orecchiette di grano arso con rucola e funghi Successivo Insalata Walter della cugina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.