Orecchiette di grano arso con rucola e funghi

Oggi abbiamo gustato le orecchette di grano arso con rucola e funghi. Volete sapere dove ho preso questa gustosa ricetta? Ad un matrimonio! Alla festa di matrimonio della mia amica d’infanzia Maria. In quella occasione ci fu servita  con i cavatelli, io oggi invece ve lo propongo con le orecchiette di grano arso “Le specialità di Attilio”, della Granoro.

orecchiette di grano arso con rucola e funghi

Orecchiette di grano arso con rucola e funghi

Ingredienti per 4 persone

300 grammi di orecchiette di grano arso “Le specialità di Attilio” Granoro

6 pomodori San Marzano (o comunque da sugo)

200 grammi di rucola già mondata

200 grammi di funghi cardoncelli già mondati

olio d’oliva

due spicchi d’aglio

peperoncino in polvere

sale

In una padella versate un filo d’olio, fatevi dorare uno spicchio d’aglio (che poi eliminerete), e aggiungete una punta di cucchiaino di peperoncino in polvere (o tritato) e  i funghi tagliati a pezzi. Fateli cuocere per alcuni minuti, salate e spegnete.

Lavate i pomodori, incideteli ad x sull’estremità e sbollentateli per alcuni secondi (circa una ventina). Riprendeteli con una spumeruola e privateli della buccia, che verrà via facilmente. Tagliateli a pezzi. Mettete un po’ d’olio in un saltapasta, fatevi dorare l’altro spicchio d’aglio e aggiungete i pomodori, salate e fateli cuocere per una decina di minuti.

In abbondante acqua salata cuocete le orecchiette e a metà cottura aggiungete la rucola. Scolate le orecchiette con la rucola e versatele nel saltapasta, unite anche i funghi con qualche cucchiaio di acqua di cottura dei funghi. Fate insaporire il tutto per un paio di minuti, impiattate e servite.

Vieni a trovarmi su facebook e diventa mio fan.

 

Precedente Lumache con pomodorini Successivo Rigatoni al ragù ubriaco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.