Marzapane pugliesi

Oggi vi presenterò i marzapane pugliesi. Mi capita spesso di notare che ci sono preparazioni, completamente diverse da una parte all’altra d’Italia, che hanno però lo stesso nome. I marzapane pugliesi, sono fra questi. In realtà sono una sorta di cantucci, che da noi si chiamano marzapane, completamenti diversi dai marzapane siciliani. La ricetta è della mia super-mitica vicina di casa Lellina, che non solo mi passa le sue collaudatissime ricette, mi fa anche assistenza morale e spirituale al momento della realizzazione, con una bella iniezione di autostima. Infatti è stata la prima volta che li ho realizzati e temevo di non esserne all’altezza, invece seguendo alla lettera tutte le indicazioni di Lellina, sono rimasta piacevolmente sorpresa dal risultato ottenuto. Adesso passiamo alla ricetta.

Marzapane pugliesi

Marzapane pugliesi

Ingredienti

1 kg di farina 00

8 uova

300 grammi di zucchero

200 grammi di olio d’oliva

300 grammi di cioccolato fondente tagliato al coltello

300 grammi di mandorle con la pellicina

la scorza grattugiata di un’arancia biologica

una bustina di ammoniaca

una bustina di lievito per dolci

Per le esigenze della mia famiglia, ho diviso in quattro le dosi. Ho realizzato l’impasto a mano in una ciotola.

Setacciate la farina in una ciotola insieme all’ammoniaca e al lievito per dolci. Praticate un buco al centro e mettete le uova, l’olio, lo zucchero, l’arancia grattugiata. Sbattete un po’ con una forchetta per amalgamare e poi impastate con le mani.

impasto

 

Trasferitevi sulla spianatoia e aggiungete le mandorle e il cioccolato.

impasto con mandorle

 

Impastate delicatamente. Infarinate il piano di lavoro e  formate dei cilindretti di circa 3 centimetri di diametro,  Disponeteli in una teglia.

rotolino teglia

Infornate a 180° per circa 20 minuti, regolatevi in base al vostro forno. In ogni caso i panetti dovranno essere dorati.

Far raffreddare completamente e poi tagliateli a fette di sbieco, di circa 2 cm. Disponete le fette una accanto all’altra e ripassatele in forno caldo per altri 10 minuti circa, sempre a 180°. Dovranno dorarsi completamente.

marzapane finito

 

Sfornate, lasciate raffreddare completamente. Conservate i marzapane pugliesi in una scatola di latta, si manterranno fragranti come appena sfornati, per parecchi giorni.

Vieni su facebook e su twitter, diventa mio fan!  😀

 

Precedente Cialledda calda ricetta di famiglia Successivo Torta ai tre cioccolati

4 commenti su “Marzapane pugliesi

    • ilpiattoallegro il said:

      Considerando che la bustina di ammoniaca pesa circa 20 grammi, puoi usare un cucchiaino da caffè se dividi la dose in quattro. Ciao Nikla 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.