Vino di susine fermentate

Vino alle susine fermentate
Quest’estate mi sono data agli esperimenti in cucina,tempo fa ho letto su uno dei miei libri di letture golose qualcosa al riguardo il poter fare in casa il vino partendo dalla frutta,io avevo felle splendide susine gialle ma potete usare qualsiasi frutta volete questa mia ricetta e` frutto di una sintesi di tutto quello che ho trovato online e sui miei libri e sui miei esperimenti.

Ingredienti:
1,5 l acqua
150gr zucchero
8-9 susine gialle biologiche

Procuratevi un barattolo capiente,io ho usato una damigiana da 5 litri di capienza e versatevi l’acqua e lo zucchero,mescolate per bene per farlo sciogliere.
Ora se avete le susine o altra frutta bio lavatela e tagliatele a pezzi grossi lasciando la buccia ma togliendo il seme.
Solo se non le avete bio togliete la buccia.

Inserite i pezzi di susina nel barattolo con l’acqua e lo zucchero e chiudete l’imboccatura con uno strofinaccio pulito di cotone fermato con un elastico.vino alla frutta fermentata
Ora lasciate riposare il tutto al fresco e per due-tre volte al giorno mescolatelo,cosi` partira` spontaneamente la fermentazione e vedrete che dopo 1-2 giorni in superfice si formera` della schiuma,tranquilli e` tutto nella norma.
A questo punto togliete lo strofinaccio con l’elastico e chiudete con il tappo.
vino di susine fermentate
Adesso che la fermentazione e` partita si formera` nel barattolo molta anidride carbonica dovete stare attenti e ricordarvi sopratutto a far sfiatare il vino tre volte al giorno,basta che aprite il tappo l’anidride uscira` e richiudete,ricordatevi anche di mescolare il tutto sempre un paio di volte al giorno.
▶▶▶Attenzione ricordatevi di far sfiatare l’anidride carbonica altrimenti esplodera` il barattolo!!!!
Procedete con questo metodo per 6-7 giorni e vedrete che l’anidride pian piano diminuira` e anche la dolcezza,a questo punto inizia a trasformarsi in vino e ad arrivare il grado alcolico.
Il settimo giorno ho filtrato il vino e travasato in due bottiglie di vetro e ho riposto nel frigo cosi` che con il freddo si arresta la fermentazione ma attenzione continuera` a maturare,quindi se lo assaggoate oggi ha un sapore e se lo assaggiate tra un paio di giorni ne avra` un altro.
Il mio vino di susine fermentate ha un gusto intenso e secco e ben freddo di frigo e` perfetto per un aperitivo estivo alternativo.
Provate a farlo anche con altra frutta e fatemi sapere com’e`!
vino di frutta fermentata

Continuate a seguirmi sul blog e sui social,chissa` cosa cucineremo domani!❤❤❤

vino di susine fermentate

Precedente Pane senza impasto di Jim Lahey Successivo Liquore alle ciliegie pugliese

6 commenti su “Vino di susine fermentate

  1. Mi hai incuriosito tantissimo, vorrei provare anche io a copiarti questa ricettina! Spero mi venga bene come a te, sicuramente è buonissima!

  2. Molto interessante la tua sperimentazione alimentare non ho mai bevuto il vino di susine sono molto curiosa di provarlo deve essere molto buono dovrò assolutamente provare la tua ricetta dato che mi hai molto incuriosito 😉🥰🤗

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.