Crea sito

Stracchino fatto in casa


Ieri mi sono cimentata come casaro a casa,ebbene si` ho provato a fare da me lo stracchino e incredibile ma vero e` venuto buonissimo,un po’ delicato di gusto forse devo aumentare un po’ il sale ma mi e` piaciuto proprio tanto!e ci credereste che e` semplicissimo da fare,bastano solo gli ingredienti giusti e di qualita`.Per iniziare bisogna procurarsi il latte appena munto e` meglio,adesso e` facile da reperire ci sono le casette del latte dove si prende sfuso,se leggete bene c’e` scritto i giorni e l’ora in cui riforniscono e il caglio,lo trovate tranquillamente in farmacia io ho trovato un tipo di caglio vegetale.Allora siete pronti a iniziare?

1 litro di latte intero fresco
70 ml di panna
2 cucchiai di yogurt intero
6 gr di sale(ma secondo me anche 7 o 8 se si vuole piu’ saporito)
1 ml di caglio vegetale liquido(circa 10 gocce)

In una pentola in acciaio capiente versare il latte,la panna,lo yogurt e il sale, mescolare il tutto e riscaldare per due minuti.
Spegnere il fuoco e aggiungere il caglio,dare una mescolata e coprire con il coperchio.Facciamo riposare 30 minuti.
Passato il tempo scoperchiamo la pentola e con un cucchiaio di legno tagliamo la cagliata formata in una croce.
Copriamo di nuovo la cagliata e lasciamola a riposare per altre due ore circa.
Ora prepariamo le fuscelle sul piano di lavoro,e con un mestolo forato raccogliamo la cagliata e sistemiamola nelle fuscelle.

Riempitele bene le fuscelle che perderanno poi di volume.
Una volta piene sistematele in un contenitore,l’ideale sarebbe tenerle leggermente sollevate dal fondo del contenitore in modo da far scolare bene il siero.Ogni tanto eliminate il siero dal contenitore ma non buttatelo,conservatelo che ci servira` per altre ricette.
Ora sistemate le fuscelle in frigorifero per almeno 3 ore,tutta la notte e` meglio.
Appena sono pronte tiratele fuori dal frigo,eliminate il siero in eccesso(non buttatelo!),sformate i mini stracchini o l’unico stracchino(dipende dalle fuscelle che avete trovato)dalle fuscelle e servite…Buon appetito!!!

Ottimo da servire con accompagnamento di una pizza bianca scrocchiarella o di un bel pan pomodoro e se aggiungiamo delle gustose verdure grigliate o del fregando` marchigiano e avrete una bella cena e se invece moderate le porzioni un delizioso antipasto.

PS.Vi ho detto di non buttare il siero perche` ha tantissimi utilizzi,si puo’ usare per impastare il pane o farci i dolci al posto del latte,oppure si puo’ usare come fertilizzante e ci sono ancora tanti altri utilizzi che non ho scoperto,appena li scopriro` vi terro aggiornati.

Continuate a seguirmi sul blog e sui social,chissa` cosa cucineremo domani!❤❤❤

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

3 Risposte a “Stracchino fatto in casa”

  1. Davvero delizioso *_* nella piadina con pomodoro e rucola diventa una prelibatezza…ricetta davvero semplice(ovviamente richiede un pò di tempo di preparazione) per poter produrre più cose possibili in casa e mangiare sempre cose di qualità

  2. Non sono una grandissima amante del formaggio, in generale, ma saperlo fare è davvero un’arte. Ricordo mia nonna, diversi anni fa, che lo faceva in casa…e vederla era bellissimo. Mi piace molto questo tuo articolo…magari, insieme a mia mamma, proverò a farlo =)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.