Pizza in teglia alla romana ricetta di Bonci

Pizza in teglia romana ricetta di Bonci
Adoro impastare sopratutto i lievitati e ogni tanto mi piace provare cose nuove,sono infatti molto curiosa e infatti ho salvato da un po’ il video tutorial di Gabriele Bonci che spiega come fare questa pizza in teglia romana,si tratta di una pizza con impasto diretto quindi non ha preimpasto ma un’unica lievitazione basata sul lievito di birra,davvero poco si parla di 2 gr per 1 kg di farina!
Altra cosa importante sono gli ingredienti che sono pochi e devono essere ottimi come la farina di farro perche` e` un grano antico che non viene contaminato e deve essere integra …il risultato?Una pizza croccante,leggera e che sa di buono,un profumo che c’era nei fornai di una volta!
Video di Bonci⤵⤵⤵⤵⤵⤵⤵

 

Ingredienti:
200 gr semola+altra per lavorare
800 gr farina farro integrale
(io ho usato una semintegrale)
600 gr acqua
2 gr lievito di birra
15 gr sale (ma potete aggiustare a
vostro gusto)
qb olio extravergine di oliva

Farcitura Margherita:
qb passata di pomodoro
qb sale
qb origano
qb olio extravergine
2 mozzarella fiordilatte asciutta
Farcitura Zucchine:
2 zucchine piccole
2 mozzarelle fiordilatte
5 fettine sottili di pancetta
qb sale
qb olio extravergine di oliva

In una ciotola capiente versiamo le farine e il lievito,bagniamo con il 60% di acqua dal totale e con un cucchiaio di legno iniziamo a mescolare,a girare e aggiungiamo il sale se c’e` bisogno continuiamo ad aggiungere acqua fino a che la farina l’assorbe senza esagerare e appena girando con il cucchiaio vediamo che l’impasto e` diventato omogeneo e la ciotola e` rimasta pulita lo spostiamo sul piano di lavoro infarinato.
Ora condiamolo a filo con l’olio e iniziamo ad impastare e a fare le pieghe,ora vi consiglio di guardare il video per i movimenti che fa con le mani.
L’impasto deve assorbire tutto l’olio,se c’e` bisogno spolveriamo con poca farina,comunque e` un impasto che deve rimanereun po’ appiccicoso,ora e` pronto da mettere a riposo per circa 18 ore a temperatura ambiente.
Pizza in teglia di Bonci
Passato il riposo spostiamo l’impasto lievitato sul piano di lavoro sempre infarinato e con sia delicatezza che decisione allarghiamo l’impasto prima prendendolo da sotto e poi pigiando sopra con i polpastrelli facendo attenzione a non rompere le bolle d’aria formate.
Guardate il video e i movimenti di Bonci come ci prenderete mano saranno simili.
Una volta stesa la pizza la ribaltiamo sulla teglia unta e cerchiamo di adattarla alla stessa.
Ora ci dedichiamo alla farcituta.
Per la margherita:
Prendiamo la passata e condiamola con olio,sale e origano e stendiamola sulla pizza in teglia lasciando libero il bordo.
Tagliamo e scoliamo per bene la mozzarella e teniamo da parte.
Per la farcitura alle zucchine:
Laviamo la zucchina e grattugiamola con la grattugia a fori larghi,saliamole un poco e stendiamole sulla pizza in teglia.
Tagliuzziamo in listarelle le fettine di pancetta e disponiamole sopra le zucchine.
Tagliamo e scoliamo anche le mozzarelle per questa farcitura e teniamole da parte.
Condiamo le pizze con un filo d’olio e procediamo alla cottura.
Accendiamo il forno al massimo,il mio fa 250° e quando e` caldo inforniamo una teglia alla volta poggiandola sul fondo del forno per una decina di minuti.
Poi tiratela un po’ fuori e conditela con la mozzarella lasciata da parte prima e facciamo concludere la cottura nel ripiano mediano per una decina di minuti dopodiche` sforniamo e cuociamo l’altra pizza in teglia con la stessa modalita`.
pizza alla teglia
Questo e` il metodo di cottura che uso io con il mio forno per fare una pizza buona croccante fuori e leggera d’impasto,mentre Bonci raccomanda la cottura a 290° per 15 minuti ma nei forni casalinghi il forno arriva al massimo a 250° con il mio metodo ovvio questa problematica,se lo provate fatemi sapere come vi siete trovati.

 

Continuate a seguirmi sul blog e sui social,chissà cosa cucineremo domani!❤❤❤Pizza

Precedente Pausa relax al Gargano Successivo Camembert fondente all'uva caramellata

25 commenti su “Pizza in teglia alla romana ricetta di Bonci

  1. Amo sempre tantissimo la pizza fatta in casa ma mi rendo conto che non ho mai tempo.
    Come la realizzi tu sembra semplicissima! Appena ho tempo seguirò passo passo le tue indicazioni.

  2. Faccio spesso la pizza a casa ma ammetto che diverse volte prendo l’ impasto pronto. Ho il problema del glutine e non mi viene sempre buona uffi

  3. Non ho mai fatto la pizza con la farina integrale o parzialmente integrale. Faccio la pizza in casa ma con la ricetta classica. Proverò questa tua ricetta regolando e infornando come lo spieghi te. Infondo anch’io a casa ho un forno comune che non arriva alle temperature che dice lui.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.