section
Crea sito

Melassa o miele di fichi

La melassa o miele di fichi si prepara con fichi freschi in estate, oppure con i fichi secchi in inverno. In estate uso i fichi freschi, dolci e maturi oppure li secco al sole per circa due settimane e li conservo per tutto l’inverno. Quando finisco il miele di fichi freschi lo preparo con i fichi secchi. La preparazione in entrambi i casi è un pò lunga e laboriosa (quasi come le api con il miele…) ma il risultato sarà una melassa densa e saporita. Di solito viene usata per i dolci tipici calabresi come Turdilli o Mostaccioli ma io la uso anche per altri dolci come il Pan di zenzero o il Panpepato

Come Conservare i fichi con l’esecuzione.
Ma è ottima un po’ su tutto! Provatela anche sul gelato e sui pancake! Prova altre mie ricette. Prova la  Ciambella al limone
Curiosità nel mio
Prova anche la pasta frolla senza burro

Per fare il PISTO NAPOLETANO clicca qui

Per preparare la melassa clicca qui.
  • DifficoltàMedio
  • Tempo di preparazione1 Giorno
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 vasetti
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Preparazione

INGREDIENTI

  1. x 2 barattolini
    1.5 kg di fichi maturi bianchi e neri (oppure 1 kg di fichi secchi)
    1.5/2 L di acqua
    100 gr di zucchero di canna grezzo (opzionale)

Procedimento

  1. Lavare i fichi e senza togliere la buccia tagliarli a metà o in quattro parti. (Quelli secchi non vanno lavati)

  2. Metterli in una pentola e coprirli con l’acqua necessaria, basteranno anche due litri.

  3. Far cuocere i fichi per circa 40 minuti o finchè si saranno un pò spappolati.

  4. Prendere un colapasta e appoggiarlo su una coppa capiente. Mettere nel colapasta un telo bianco di lino pulito e versare dentro i fichi appena cotti e ancora caldi.

  5. Coprire i fichi con un piatto, mettere sopra un peso, e far scolare per tutta la notte (Anche una pentola piena d’acqua va bene).

  6. La mattina successiva mettere il succo ottenuto in una pentola e poi sul fuoco, aggiungere lo zucchero (opzionale: per una melassa più dolce) e far cuocere a fiamma bassa per circa un’ora, mescolando di tanto in tanto; dovrà avere la consistenza e la densità del miele.

    Per ottenere una buona melassa o miele di fichi farla bollire a fuoco medio/basso.

  7. Mettere la Melassa o il miele di fichi ancora bollente nei barattoli o in battigline sterilizzati e conservare in un luogo buio e asciutto. Si può consumare da subito ma più invecchia e più è buona!

Note

Questo miele o melassa di fichi si prepara usando i fichi freschi o secchi, dolci e succosi. Il risultato sarà una melassa densa e saporita.

Un trucco per essere sicuri della giusta consistenza è fare la prova del piattino come si fa per la marmellata.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag