Crea sito

Torta pudding con pandoro o panettone

Torta pudding con pandoro o panettone, un dolce che utilizza come base i nostri deliziosi lievitati natalizi da cui si ricava una torta molto golosa. E’ adatta come ricco dolce a fine pasto per i giorni di festa, ma anche molto utile per poter utilizzare il pandoro o il panettone che avanza, quando rimane per settimane dentro la dispensa senza essere utilizzato e nessuno ne vuole più sapere di mangiarlo. Io questa ricetta l’ho “rubata” a Jamie Oliver, il famosissimo chef inglese. L’ho vista in televisione e me la sono segnata, decisa prima o poi a prepararla. Quando finalmente l’ho fatto ho capito che dovevo condividere questa ricetta con voi, perché è una bontà sopraffina e considerata la velocità con cui è stata divorata ho pensato che non farvela conoscere sarebbe stata una vera cattiveria. Certo non è una ricettina light, ma si vive una volta sola e ogni tanto si può anche chiudere un occhio…in questo caso forse tutti e due! Comunque è una di quelle ricette da provare e sicuramente da conservare. Non so voi, ma io credo che non la dimenticherò facilmente …

Torta pudding con pandoro o panettone
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10-12 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaBritannica

Ingredienti

  • 1Pandoro o panettone
  • 5Uova
  • 300 gPanna fresca liquida
  • 300 gLatte
  • 120 gBurro
  • 100 gZucchero di canna
  • 60 gCioccolato fondente
  • 60 gMarmellata di arance
  • 1 pizzicoAroma di vaniglia
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 2 cucchiaiZucchero di canna

Strumenti

  • Teglia fondo apribile 28 cm
  • Tegame
  • Frusta Elettrica o a mano
  • Ciotola

Preparazione

  1. Imburrate il fondo della teglia, pestate due cucchiai di zucchero di canna, per renderlo più fine. Con questo e con i due cucchiai di zucchero bianco spolverizzate il fondo della teglia imburrata. Recuperate lo zucchero in eccesso che vi servirà alla fine.

  2. Torta pudding

    Per preparare la torta pudding con pandoro o panettone tagliate il fondo del dolce e appoggiatelo sul fondo della teglia. Tagliate anche il contorno e utilizzatelo per coprire completamente il fondo della teglia.

  3. Preparate la crema sbattendo le 5 uova con 100 gr. zucchero utilizzando la frusta.

  4. In un tegame scaldate il latte con la panna e la vaniglia. Quando sono caldi, ma non bollenti aggiungete il burro a pezzetti. Fate sciogliere e scaldate ancora per 5 minuti.

  5. Versatelo caldo a filo sulle uova, mescolando bene.

  6. Con un terzo di questa preparazione inzuppate il fondo di pandoro nella teglia. Nel resto sbriciolatevi il pandoro, o panettone, rimasto.

  7. Versate metà di questo composto di crema e pandoro sbriciolato, nella teglia e distribuite uniformemente la marmellata di arance e il cioccolato fondente, che avrete precedentemente tagliuzzato grossolanamente con un coltello. Coprite il tutto con il restante terzo di composto.

  8. Livellate la superficie e cospargetela con lo zucchero che avete recuperato quando avete imburrato e zuccherato il fondo della teglia.

  9. Torta pudding

    Cuocete la torta pudding di pandoro o panettone in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti, fino a che sarà ben dorata in superficie .

Note

Questo dolce è ottimo sia tiepido che freddo. Se avanza si conserva per un paio di giorni, coperto per non farlo asciugare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.