Crea sito

Blini di avocado con gamberi saltati

Blini di avocado con gamberi saltati in padella

Volete stupire i vostri ospiti o semplicemente cambiare un pò sapori in tavola? Scoprite la cucina degli altri paesi. I blini di avocado con gamberi saltati in realtà non si discostano molto dai sapori a cui siamo abituati, ma sono però un piattino simpatico e stuzzicante da offrire ad un aperitivo con gli amici o come antipasto di pesce. I blini o meglio bliny sono delle specie di focaccine, simili alle crepes, ma molto meno sottili e necessitano di lievitazione. Sono un piatto tipico della cucina russa e si servono generalmente col caviale o il salmone affumicato e panna acida. Questa versione contiene dell’avocado frullato, che li rende particolarmente morbidi e burrosi e io ho pensato di accompagnarli a delle mazzancolle marinate e saltate in padella. Siete già corsi in cucina a prepararli?

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora 18 Minuti
  • Porzionipersone 8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRussa

Ingredienti

Per i bliny

  • 125 gLatte
  • 75 gFarina
  • 5 gLievito di birra
  • 1Uovo
  • 1Avocado
  • Burro
  • Succo di limone
  • Sale

Per i gamberi saltati

  • 800 gGamberi o mazzancolle
  • Succo di limone
  • 1Noce di burro
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Padella
  • Ciotola
  • Padellina
  • Frullatore / Mixer
  • Frusta elettrica o a mano

Preparazione

Bliny

  1. Sciogliete il lievito nel latte appena tiepido. Mettete 25 gr di farina in una ciotola e stemperatela col latte in cui avete sciolto il lievito.

  2. Coprite la ciotola e lasciate riposare  fino a che si saranno formate delle bolle in superficie.

  3. Frullate l’avocado con un cucchiaio di succo di limone. Montate l’albume a neve con un pizzico di sale.

  4. Aggiungete alla pastella lievitata, mescolando con una piccola frusta, la restante farina, il tuorlo, l’avocado frullato, un pizzico di sale e per ultimo l’albume montato.

  5. Imburrate una padellina, tipo quella per cuocere le crepes e mettete il composto a cucchiaiate , due o tre, ben distanti fra loro. Cuocete tutti i bliny fino ad esaurire la pastella e teneteli al caldo.

Gamberi saltati

  1. Per questa preparazione potete usare gamberi o mazzancolle. Togliete loro la testa e sgusciateli. Togliete il budellino nero, se presente e lavateli velocemente. Asciugateli bene. Preparate un’emulsione, sbattendo con una forchetta il succo di un limone con due di olio, un pizzicone di sale e una grattata di pepe, se vi piace. Lasciateli marinare per una mezz’ora.

  2. Fate saltare i gamberi in una padella con una noce di burro, per qualche minuto e salate. Non cuoceteli troppo per non renderli stopposi.

  3. Servite i gamberi con i Bliny caldi . Accompagnateli con della panna acida o con della maionese diluita con dello yogurt e  succo di limone.

Blini

Questi blini sono impastati con avocado frullato che deve essere ben maturo e burroso per conferire morbidezza all’impasto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.